LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PIANO DELLE VALORIZZAZIONI E DELLE ALIENAZIONI IMMOBILIARI
2009-10-20

/ac
N. 160 del 20-10-2009
PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LALIENAZIONE DI ALCUNI BENI
IMMOBILI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI LEGNANO IN ESECUZIONE DI QUANTO
PREVISTO NEL PIANO DELLE VALORIZZAZIONI E DELLE ALIENAZIONI
IMMOBILIARI PER LANNO 2009.
LA GIUNTA COMUNALE
Premesso che con deliberazione di Consiglio Comunale n. 47 del 20 aprile 2009
stato approvato il bilancio di previsione per lanno 2009 e, quale atto a questo allegato, il
Piano delle valorizzazioni e delle alienazioni immobiliari per lanno 2009 che dettaglia i
beni immobili di propriet comunale che si prevede di cedere nel corso del corrente anno;
Dato atto che nel suddetto piano si prevede espressamente che la dismissione dei
sopra citati beni possa avvenire con procedure direttamente a cura dellamministrazione
comunale;
Riscontrato che a seguito della propria deliberazione n. 83 dell8 giugno 2009
stato esperito, senza esito, un precedente tentativo di vendita di alcuni beni di propriet
del Comune di Legnano e di Legnano Patrimonio Srl;
Considerata lopportunit, anche ai fini del rispetto del patto di stabilit per il
corrente anno, di procedere a nuovo esperimento per la vendita di alcuni fra i beni
immobili presenti nel suddetto piano, in esecuzione dello stesso, e precisamente:
1) Terreno libero sito in via Puecher di mq. 5.354,00 distinto in catasto terreni al foglio
46, mapp. 324;
2) Terreno libero sito in via N. Sauro (lotto 1) di mq. 1.480,00 distinto in catasto terreni
al foglio 20, mapp. 11 e 301 parte;
3) Terreno libero sito in via N. Sauro (lotto 2) di mq. 3.361,00, distinto in catasto terreni
al foglio 20, mapp. 4, 367, 369 e 368 parte;
4) Palazzina ex vigili di via Milano n. 3, distinta in catasto fabbricati al foglio 33, mapp.
16 parte e 581 parte;
5) Negozio sito in via XXIX Maggio n. 168, distinto in catasto fabbricati al foglio 6,
mapp. 270 sub 1;
6) Stabile di corso Italia n. 10, distinto in catasto fabbricati al foglio 23, mapp. 312 sub
1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 e 10;
Preso atto, per quanto relativo allo stabile dei servizi sociali di Corso Italia,
dellintendimento di questa amministrazione di ricollocare il settore 7 Attivit socio
assistenziali in altra sede allo scopo di rendere liberamente disponibile il suddetto
immobile entro la data limite del 31 marzo 2010;
Considerato che quale valore da porre a base dasta per i primi cinque beni sopra
elencati pu essere assunto quello riportato dalle apposite perizie di stima giurate redatte
/ac
in data 18 dicembre 2008, mentre per lo stabile di corso Italia pu essere assunto il valore
determinato dal servizio patrimonio di cui al piano di alienazioni 2009, ci in quanto non
risultano sostanzialmente variati gli assunti e le condizioni del mercato immobiliare, il tutto
come confermato da nuove perizie giurate asseverate da tecnico comunale competente in
data 19.10.2009;
Valutata, per ragioni di razionalit ed economicit dellazione amministrativa,
lopportunit di esperire le relative procedure di gara ad evidenza pubblica in parallelo ad
analoga procedura riguardante i cespiti di Legnano Patrimonio Srl per i beni da questa
ritenuti da alienare;
Preso atto che, ai sensi dellart. 49, comma 1, del T.U.E.L. sulla presente proposta
di deliberazione il dirigente del settore 2 Attivit economiche e finanziarie dott. F.
Malvestiti ha espresso parere favorevole in ordine alla regolarit tecnica della stessa,
acquisito agli atti;
Preso atto, altres, che la presente deliberazione non comporta spesa e non
necessita, pertanto, del parere di regolarit contabile;
Con voti unanimi, resi in forma palese;
DELIBERA
1) di procedere alla cessione mediante procedure ad evidenza pubblica per i sotto
identificati beni di propriet comunale in attuazione del Piano delle valorizzazioni e
delle alienazioni immobiliari, allegato al bilancio di previsione per lanno 2009 come
approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 47 del 20 aprile 2009, ai
valori indicati:
Terreno libero sito in Puecher di mq. 5.354,00, distinto in catasto terreni al
foglio 46, mapp. 324 destinazione di PRG: zona C zona di
riorganizzazione, nuovo sviluppo ed espansione residenziale e non
residenziale zona C/R Piani attuativi con prevalenza di residenza
capacit edificatoria mc./mq. 1,5; Prezzo base dasta Euro 1.445.580,00;
Terreno libero sito in via N. Sauro (lotto 1) di mq. 1.480,00, distinto in catasto
terreni al foglio 20, mapp. 11 e 301 parte; destinazione di PRG: zona B2
Residenziale di completamento con tipologia a villini o pluripiano capacit
edificatoria mc./mq. 1,5; Prezzo base dasta Euro 555.000,00;
Terreno libero sito in via N. Sauro (lotto 2) di mq. 3.361,00 distinto in catasto
terreni al foglio 20, mapp. 4, 367, 369 e 368 parte; destinazione di PRG:
zona B2 Residenziale di completamento con tipologia a villini o pluripiano
capacit edificatoria mc./mq. 1,5; Prezzo base dasta Euro 1.260.375,00;
Palazzina ex vigili di via Milano n. 3, distinta in catasto fabbricati al foglio 33,
mapp. 16 parte e 581 parte; destinazione di PRG: zona A1 Edifici soggetti
ai vincoli di cui al D. Lgs. n. 490/99 ed edifici di particolare pregio storico ed
artistico, allinterno dellarea di inondazione per piena catastrofica (fascia C)
zona di rischio R3; Prezzo base dasta Euro 672.000,00;
/ac

Negozio sito in via XXIX Maggio n. 168, distinto in catasto fabbricati al foglio
6 mapp. 270 sub 1; destinazione di PRG: zona B4 zona residenziale
consolidata e satura con edifici multipiano; Prezzo base dasta Euro
208.000,00;
Stabile di corso Italia n. 10, distinto in catasto fabbricati al foglio 23, mapp.
312 sub 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 e 10; destinazione di PRG: zona A2 Edifici
ed aree di valore storico e ambientale; Prezzo a base dasta Euro
1.515.000,00;
2) di approvare la bozza del bando di gara ad evidenza pubblica, allegata alla
presente quale parte integrante e sostanziale, e di incaricare il servizio patrimonio
del settore 2 Attivit economiche e finanziarie per la predisposizione dei
conseguenti atti, di concerto e in parallelo alla procedura riguardante i cespiti di
Legnano Patrimonio Srl per i beni da questa ritenuti da alienare;
3) di dare atto che le entrate complessivamente previste pari a Euro 5.655.955,00
verranno introitate alla risorsa 4010010, cap. 1100 Alienazioni immobili e
concessione diritti patrimoniali del bilancio di previsione 2009;
4) di dichiarare, con separata votazione unanime e palese, la presente deliberazione
immediatamente eseguibile, ai sensi dellart. 134, comma 4, del T.U.E.L.;
5) di disporre che, in conformit allart. 125 del T.U.E.L., la presente deliberazione,
contestualmente allaffissione allalbo pretorio, sia trasmessa in elenco ai
capigruppo consiliari.

www.legnano.org/content/download.cfm?file_ID=5926


news

17-11-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 17 NOVEMBRE 2017

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d\'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l\'esperto:INTERVISTA - \"Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati\"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini domani in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini: Musei italiani verso il record di 50 milioni di ingressi

25-07-2017
COLOSSEO, oggi conferenza stampa di Franceschini

20-07-2017
Questa legge contro i parchi e le aree protette, fermatela: appello di Italia Nostra alla Commissione Ambiente del Senato

18-07-2017
CAMERA DEI DEPUTATI - COMMISSIONE PERIFERIE - Audizione esperti (Bovini e Settis)

Archivio news