LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

5668 Legge quadro sulla qualit architettonica
2005-05-28

CAMERA DEI DEPUTATI N. 5668
PROPOSTA DI LEGGE d'iniziativa del deputato PERROTTA
Presentata il 28 febbraio 2005


Onorevoli Colleghi! - La presente proposta di legge nasce dalla necessit di continuare a perseguire una sempre attenta politica di tutela e di riqualificazione urbana del nostro territorio. In conseguenza delle continue trasformazioni, a livello architettonico, che avvengono sul territorio nazionale, ritengo, infatti, che sia necessario ribadire il valore culturale dell'architettura, riconoscendone il ruolo primario che riveste nel nostro Paese. A tale proposito l'articolo 9 della Costituzione recita: La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica.
Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione.
Pertanto ritengo doveroso prevedere nuove norme in riferimento alla qualit architettonica, riformando la disciplina sul recupero edilizio, urbanistico e ambientale degli insediamenti storici e promuovendo, nel contempo, il miglioramento della qualit architettonica e il rilancio dei valori paesaggistici.
--------------------------------------------------

PROPOSTA DI LEGGE

Art. 1.
1. In attuazione dell'articolo 9 e nel rispetto del titolo V della parte seconda della Costituzione, la Repubblica, con la presente legge, promuove e tutela la qualit dell'ideazione e della realizzazione architettonica, cui riconosce particolare rilevanza pubblica.


Art. 2.
1. Le regioni esercitano la propria potest legislativa concorrente nell'ambito dei princpi desumibili dalla presente legge.


Art. 3.
1. Per le finalit di cui all'articolo 1, le amministrazioni pubbliche, nell'ambito delle rispettive competenze, perseguono i seguenti obiettivi:

a) l'incentivazione della qualit del progetto e dell'opera architettonica, con riferimento anche agli interventi di riqualificazione;

b) il ricorso ai concorsi di idee o di progettazione per gli interventi nuovi e di recupero;

c) la partecipazione dei giovani progettisti ai concorsi di idee o di progettazione, anche mediante la previsione nei bandi di una riserva a loro favore di parte dei rimborsi spese destinati ai concorrenti ritenuti meritevoli che non risultino vincitori;
d) l'ideazione e la progettazione di opere di rilevante interesse architettonico;

e) l'individuazione delle opere di architettura contemporanea di particolare valore artistico;

f) la promozione dell'alta formazione e della ricerca;

g) la conservazione, la gestione e la valorizzazione degli archivi di architettura contemporanei;

h) la piena attuazione e valorizzazione del principio di accessibilit quale criterio progettuale.


Art. 4.
1. Con decreto del Ministro per i beni e le attivit culturali, di concerto con il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, istituito, presso il Ministero per i beni e le attivit culturali, un fondo di 3,5 milioni di euro per il finanziamento delle spese relative alla realizzazione degli obiettivi di cui all'articolo 3.



Art. 5.
1. Possono fruire del finanziamento di cui all'articolo 4 sia i soggetti pubblici che i soggetti privati.


Art. 6.
1. Con decreto del Ministro per i beni e le attivit culturali, di intesa con il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti e con la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, istituito un comitato tecnico paritetico con il compito di definire criteri e modalit di utilizzo dei finanziamenti a valere sul fondo di cui all'articolo 4.

Art. 7.
1. Per l'attuazione degli articoli 4 e 5 autorizzata, a decorrere dall'anno 2005, la spesa di 3,5 milioni di euro annui.
2. Per l'attuazione dell'articolo 6 autorizzata, a decorrere dall'anno 2005, la spesa di 15.000 euro annui.


Art. 8.
1. Il Ministero per i beni e le attivit culturali, d'ufficio o su proposta della regione, della provincia o del comune interessati, provvede, sulla base dei criteri e degli standard di qualit definiti con decreto del Ministro per i beni e le attivit culturali, di intesa con il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti e con la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, a dichiarare il particolare valore artistico delle opere di architettura contemporanea, anche agli effetti previsti dall'articolo 20, secondo comma, della legge 22 aprile 1941, n. 633.


Art. 9.
1. La dichiarazione di particolare valore artistico comunicata all'autore, al proprietario, al possessore o al detentore dell'opera ed comunicata, altres, al comune nel cui territorio l'opera ubicata.
2. Fermo restando quanto disposto dall'articolo 20, secondo comma, della legge 22 aprile 1941, n. 633, le modificazioni dell'opera dichiarata ai sensi del comma 1 sono comunicate alle amministrazioni interessate affinch verifichino se, nonostante le modificazioni progettate o realizzate, permanga il particolare valore artistico. Qualora la verifica si concluda con esito negativo e le modificazioni vengano comunque realizzate, la dichiarazione revocata.



Art. 10.
1. Il contributo in conto interessi previsto dall'articolo 37 del codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, concesso anche per i lavori di restauro delle opere architettoniche che sono state dichiarate di particolare valore artistico ai sensi degli articoli 8 e 9 della presente legge e sono state realizzate da almeno dieci anni, nei limiti delle risorse disponibili.
2. La revoca della dichiarazione di cui all'articolo 9, comma 2, comporta la restituzione del contributo di cui al comma 1 del presente articolo.



news

16-02-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 16 febbraio 2018

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

Archivio news