LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

s. 3256, Misure di semplificazione amministrativa
2005-01-25



Art. 1.

1. prevista la semplificazione della procedura amministrativa al fine di facilitare lavvio di nuove attivit economiche e di attrarre investimenti nel territorio nazionale, in particolare nelle aree sottoutilizzate.

Art. 2.

1. Tutti gli atti di autorizzazione, licenza, concessione, permesso e di consenso comunque denominati, comprese le iscrizioni ad albi o a ruoli, per lesercizio di attivit economiche, in alternativa alla procedura ordinaria, possono essere sostituiti da denunzia di inizio di attivit corredata da dichiarazioni di autocertificazione delle attestazioni e delle certificazioni eventualmente richieste dalle leggi e dai regolamenti vigenti.

2. Le autocertificazioni di cui al comma 1 sono ammesse solo se hanno come oggetto la sussistenza di requisiti richiesti dalla legge il cui contenuto sia predeterminato, ovvero quando hanno come oggetto la esistenza di fatti, atti o qualit.
3. Le autocertificazioni di cui al comma 1 sono ammesse in sostituzione dei pareri obbligatori e comunque degli atti comportanti apprezzamento discrezionale.

Art. 3.

1. Per la conduzione, la trasformazione, la cessazione di attivit economiche, ove previsto dalle leggi o dai regolamenti vigenti un atto di autorizzazione, di concessione, di licenza, di permesso, o di consenso comunque denominato, si pu ricorrere, in alternativa a quella ordinaria, alla procedura prevista dalla presente legge per linizio di attivit, con la riduzione alla met dei termini.

2. La riduzione dei termini di cui al comma 1 non si applica al caso di cessazione di attivit.

Art. 4.

1. La denunzia di inizio di attivit presentata alle amministrazioni competenti ad emettere il provvedimento conclusivo del relativo procedimento amministrativo almeno sessanta giorni prima dellinizio dellattivit.

Art. 5.

1. Lamministrazione cui presentata la denunzia di inizio di attivit, ove riscontri la propria incompetenza, ne d comunicazione entro dieci giorni dalla ricezione al denunziante, dandone contemporaneamente notizia al sindaco del comune indicato quale sede dellattivit.

2. Lamministrazione di cui al comma 1, riconosciuta invece la propria competenza, entro sessanta giorni dalla ricezione della denunzia di inizio di attivit, ove verifichi la non veridicit delle autocertificazioni o lirregolarit degli atti, adotta provvedimento motivato di diniego del diritto allesercizio dellattivit e lo comunica al denunziante, dandone contemporaneamente notizia al sindaco del comune indicato quale sede dellattivit.

Art. 6.

1. Il sindaco del comune, di cui allarticolo 5 verifica eventuali violazioni della presente legge. Nel caso in cui accerti violazioni, con propria ordinanza dispone limmediata cessazione dellattivit, se iniziata, e segnala il responsabile alla competente autorit giudiziaria.

Art. 7.

1. Lamministrazione, anche successivamente ai sessanta giorni dalla presentazione della denunzia di inizio di attivit, in qualsiasi momento pu verificare la regolarit della denunzia di inizio di attivit e dellattivit se gi iniziata, e adottare i provvedimenti conseguenti.

http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=Ddlpres&leg=14&id=126148


news

12-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

Archivio news