LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2006-12-04 -
Conferenza internazionale. Musei, biblioteche e archivi on line: il servizio MICHAEL e altre iniziative internazionali

4-5 dicembre 2006
Roma, Complesso del San Michele - Sala dello Stenditoio
Via di San Michele, 22

Organizzato dal:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Dipartimento per la ricerca l'innovazione e l'organizzazione
In collaborazione con:
Commissione Europea
Ministero per la funzione pubblica e l'innovazione
Scuola Normale Superiore di Pisa
Centro Studi Americani
‘Musei, biblioteche e archivi on line: il servizio MICHAEL e altre iniziative internazionali’: questo il tema della conferenza internazionale che il Ministero
per i beni e le attività culturali organizza il 4 e 5 dicembre a Roma, presso la Sala dello Stenditoio del Complesso del San Michele. Una due giorni di incontro e
riflessione sullo stato dell’arte della digitalizzazione dei contenuti culturali e dei servizi di accesso on line, tema di grande attualità nel dibattito europeo ed
oggetto della raccomandazione della Commissione europea del 24 agosto 2006 relativa alla digitalizzazione e alla accessibilità on line del materiale culturale per la
creazione delle biblioteche digitali.
L’iniziativa è promossa da MICHAEL (Multilingual Inventory of Cultural Heritage in Europe), progetto partito nel giugno del 2004 con la partecipazione di 14 Stati
europei, con l’obiettivo di dare accesso con un solo click sul web alle collezioni digitali di musei, biblioteche ed archivi europei. Il suo portale multilingue,
costituirà un punto di riferimento imprescindibile nel campo della fruizione culturale attraverso i nuovi media.

Il Ministero per i beni e le attività culturali, coordinatore del progetto MICHAEL, si pone in prima linea nell’utilizzazione delle nuove tecnologie dell’informazione
per la costruzione di uno spazio informativo culturale internazionale, al fine di promuovere l’utilizzo delle tecnologie digitali per la fruizione del patrimonio
culturale, anche nell’ottica di svilupparne il potenziale turistico ed economico.
Nel dettaglio il progetto prevede l’uso di una piattaforma multilingue open source dotata di un motore di ricerca, che permetterà agli utenti, da un unico punto di
accesso, di individuare ed accedere ai contenuti digitali di musei, archivi e biblioteche e dei numerosi portali di cultura nazionali. In questo modo l’utente
finale, attraverso i servizi MICHAEL, potrà compiere ricerche on line sul materiale culturale europeo, come risorse didattiche,
informazioni su cataloghi o descrizioni di collezioni digitali o digitalizzate, quali immagini, modelli 3D etc. riproducenti siti archeologici, edifici, pitture e sculture.
MICHAEL, creando il catalogo delle collezioni digitali europee, costituisce di fatto un elemento della Biblioteca digitale europea.
Attualmente MICHAEL ha avviato, nei paesi aderenti all’iniziativa, il censimento delle collezioni digitali esistenti. In Italia, ad esempio, il censimento riguarda
le risorse di università, istituti dell’amministrazione centrali e periferici, delle regioni e degli enti locali presenti in tutto il territorio nazionale.

L’evento del 4 e 5 dicembre è organizzato in quattro sessioni che verteranno su “Accesso alla cultura on line: lo spazio informativo culturale europeo”, “Utenti
contenuti e servizi”, “La cultura per il turismo” e in ultimo “Il patrimonio culturale digitale nel mondo”.
E’ prevista inoltre una tavola rotonda su “Musei, biblioteche e archivi on line: quale futuro per lo spazio informativo culturale europeo” con riferimento alla Biblioteca digitale europea.
Sarà presente una poster session sugli altri progetti nazionali ed internazionali di digitalizzazione e accesso ai contenuti culturali digitali.
All’evento parteciperanno esperti del patrimonio culturale dei paesi europei aderenti al Progetto MICHAEL e anche rappresentanti di Europa sud orientale,
Canada, Egitto, Stati Uniti e Cina.

Il programma del seminario è consultabile on-line all’indirizzo:
http://www.michael-culture.org/events/programme06120405_it.html


Per partecipare inviare il form d’iscrizione, disponibile on-line all’indirizzo:
http://www.michael-culture.org/events/registration06120405_it.html,

tramite e-mail alla segreteria del convegno sara.moretto@bsmc.it

oppure via fax al numero + 39 06 68807662.

La partecipazione al seminario è libera, salvo esaurimento posti.

Ulteriori informazioni sul sito web www.michael-culture.org.
Per contattare la segreteria del convegno rivolgersi a Sara Moretto via e-mail
sara.moretto@bsmc.it, oppure telefonando al numero + 39 06 68281734


Ufficio stampa Progetto MICHAEL Biblioteca di storia moderna e contemporanea via M. Caetani, 32 - 00186 Roma e-mail: michael.press@beniculturali.it tel. + 39 06
68281767, fax + 39 06 68281770



news

28-08-2021
Allarme Archivio Centrale dello Stato. La petizione disponibile su change.org

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

Archivio news