LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2012-03-27 - Sala Di Liegro della Provincia di Roma, Palazzo Salentini, Via IV Novembre 119/a
Presentazione del libro: UMBERTO ZANOTTI BIANCO. La mia Roma. Diario 1943-1944

L’Associazione Nazionale per gli Interessi del Mezzogiorno d’Italia (ANIMI)
ha pubblicato il LXII volume della “Collezione di Studi meridionali”:

UMBERTO ZANOTTI BIANCO. La mia Roma. Diario 1943-1944
a cura di Cinzia Cassani, con un saggio introduttivo di Fabio Grassi Orsini
Manduria-Roma, Lacaita, 2011.

Una testimonianza unica quella resa da Umberto Zanotti Bianco (1889-1963) nella Roma occupata dai nazisti. Da sempre antifascista, per elezione legato al vecchio mondo liberale, nel Diario 1943-1944 egli segue un percorso di cui sono pervenute poche testimonianze vive: l’ambiente dei militari monarchici che si raccoglievano attorno a Cordero di Montezemolo e quello più intellettuale dei liberali
della nuova e della vecchia generazione tra cui spicca la figura di Benedetto Croce.
Ricercato dalla polizia, nascosto in case di amici, Zanotti Bianco tesse le fila di una Resistenza che si organizzò e operò accanto a quella che faceva capo al CLN, offrendoci un aspetto inedito di Roma “Città aperta”.


Il volume verrà presentato martedì 27 marzo 2012, alle ore 17,00
presso la Sala Di Liegro della Provincia di Roma, Palazzo Salentini, Via IV Novembre 119/a

Interverranno:
Fabrio Grassi Orsini, Gerardo Nicolosi,
Desideria Pisolini dall’Onda, Giovanni Russo
Valerio Zanone e Sergio Zoppi


Leggendo le cartelle manoscritte e dattiloscritte di questi diari si ottiene un ritratto lucido e particolareggiato di un’epoca importante della storia d’Italia, che coincide in larga parte con gli anni dell’occupazione nazista e della guerra di Liberazione.
Come rivelano anche queste pagine, Umberto Zanotti Bianco, filantropo, uomo politico, archeologo, fu un protagonista e un attento osservatore della vita politica nazionale, ma soprattutto un fautore coraggioso e instancabile del riscatto economico e spirituale del nostro Meridione, portato avanti attraverso la crescita dell’Associazione Nazionale per gli Interessi del Mezzogiorno, nonostante l’ostilità e la repressione del regime fascista.
Il diario fornisce, inoltre, l’occasione di veder descritti molti dei protagonisti di quegli anni, spesso in chiave privata, dai politici agli aristocratici, e approfondisce alcuni passaggi storici importanti per il successivo percorso politico dei partiti nel nostro Paese.
Questa pubblicazione rappresenta, dunque, un piccolo gioiello della nostra memoria, una riscoperta storica importante, un utile strumento d’indagine e conoscenza da oggi a disposizione di specialisti e semplici lettori.





news

28-08-2021
Allarme Archivio Centrale dello Stato. La petizione disponibile su change.org

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

Archivio news