LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2009-11-20 - Abbazia di casamari, Veroli (FR)
DA CEREATAE A CASAMARI: PROGETTO DI EDUCAZIONE AL PATRIMONIO CULTURALE - Monumento e Museo archeologico dell’Abbazia di Casamari
Mail alla Redazione del 16-11-2009

COMUNICATO STAMPA

PRESENTAZIONE ED ESPOSIZIONE DEGLI ELABORATI FINALI
Venerdì 20 novembre 2009, ore 16:00, Abbazia di Casamari (Veroli-FR)

Venerdì 20 novembre 2009, alle ore 16, presso l’Abbazia di Casamari (via Maria 25, Veroli-Fr), l’Associazione Latium adiectum e il Liceo Statale “G.Sulpicio” di Veroli presenteranno ed esporranno gli elaborati scaturiti dalla prima edizione del progetto didattico museale “Da Cereatae a Casamari”, tenutosi nel corso dell’anno scolastico 2008-2009, attuato in accordo con la Comunità dei Monaci Cistercensi di Casamari e con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Frosinone. Si tratta di un progetto di educazione al patrimonio culturale, finalizzato a promuovere e valorizzare la conoscenza del Monumento Nazionale dell’Abbazia di Casamari presso gli studenti del suddetto istituto. Il programma delle attività è stato articolato in due laboratori, corrispondenti a due differenti aree tematico-cronologiche: Antichità e Medioevo.
Il primo laboratorio (Antichità) ha coinvolto studenti delle classi seconde che, sotto la guida della dott.ssa Maria Giudici (Associazione Latium Adiectum), hanno sviluppato un percorso teso all’analisi del sito romano di Cereatae Marianae (topografia, evidenze archeologiche, aspetti storici, ecc.), con particolare attenzione ai materiali custoditi nel museo abbaziale. Tali materiali, nella seconda parte del programma, sono stati oggetto di uno studio monografico sul tema “Religione e culti a Cereatae Marianae”, conclusosi con l’elaborazione di schede mobili di approfondimento su alcuni dei reperti esposti.
Il secondo laboratorio (Medioevo), coordinato dalla dott.ssa Cinzia Mastroianni (Associazione Latium Adiectum), ha visto protagoniste le classi terze, impegnate in un percorso che ha analizzato l’insediamento monastico cistercense nel Medioevo. Il tema monografico, intitolato “De claustro animae”, ha impegnato gli allievi in uno studio teorico (ricerca storico-artistica con esame di alcune fonti letterarie) e pratico (rilievo grafico e fotografico) sul chiostro abbaziale di Casamari, in virtù del particolare significato – architettonico, plastico e simbolico – che tale spazio assume in un complesso monastico cistercense medievale. Questo secondo percorso si è concluso con l’elaborazione di pannelli grafico-fotografici sul tema assegnato.
L’obiettivo comune ai due laboratori è stato quello di indurre gli allievi a studiare storia attraverso il patrimonio archeologico e storico-artistico presente sul territorio in cui vivono e si muovono quotidianamente, ignorandone spesso entità e valore. Insomma, “fare scuola fuori da scuola”, utilizzando il patrimonio culturale come libri e gli studiosi che di esso si occupano come insegnanti, sperimentando – in piccolo e “sotto controllo” – i metodi di ricerca e studio propri dell’archeologia e della storia dell’arte. Ma al di là dell’acquisizione delle singole nozioni, l’auspicio più grande è che queste attività laboratoriali abbiano contribuito a sollecitare nei ragazzi maggiore attenzione, curiosità e rispetto verso il patrimonio culturale del territorio in cui vivono.
L’Associazione Latium Adiectum coglie l’occasione per ringraziare:
Armando Frusone (dirigente scolastico) e Giuseppe Belli, Leonardo Cestra, Violetta Migliori, Patrizia Arci, Mauro Antonucci (docenti) del Liceo Statale “G. Sulpicio” di Veroli per aver aderito con entusiasmo al progetto; P. Silvestro Buttarazzi (Abate di Casamari), P. Alberto Coratti (Direttore della Biblioteca Statale del Monumento Nazionale di Casamari) e tutti i monaci della comunità di Casamari per aver accolto e favorito la realizzazione dello stesso; Maria Romana Picuti (Direttore scientifico del Museo Archeologico dell’Abbazia di Casamari), per i preziosi consigli; Riccardo Cataldi e tutti gli addetti della Biblioteca Statale del Monumento Nazionale di Casamari, per aver supportato e agevolato le ricerche e il reperimento della documentazione.


Alla presentazione interverranno:
P. Silvestro Buttarazzi, Abate di Casamari
P. Alberto Coratti, Direttore della Biblioteca dell’Abbazia di Casamari
Una rappresentanza del Comune di Veroli
Armando Frusone, Dirigente scolastico del Liceo Statale“G.Sulpicio” di Veroli
Antonio Abbate, Assessore alla Cultura della Provincia di Frosinone
Cinzia Mastroianni e Maria Giudici, Associazione Latium adiectum


Info: ASSOCIAZIONE LATIUM ADIECTUM – Tel/fax: 0775.853727 Mobile: 329.4196886
E-mail: redazione@latiumadiectum.it Web: www.latiumadiectum.it



news

28-08-2021
Allarme Archivio Centrale dello Stato. La petizione disponibile su change.org

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

Archivio news