LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

2008-04-28 - Padova (segreteria organizzativa)
TRADIZIONE, DEVOZIONE, AMBIZIONE. Concorso per il restauro dell’Architettura 2007-2008

BANDO DI CONCORSO - REGIONE VENETO

Promotori:
UNPLI Unione Nazionale Pro Loco d’Italia

Dipartimento Cultura, Territorio e Innovazione

Comitati Regionali UNPLI Calabria, Liguria, Sicilia, Veneto

Sovrintendenze e Direzioni ai Beni Architettonici e Paesaggio Regionali Calabria, Liguria, Sicilia, Veneto

Progetto:


Con il sostegno di:

Regione Veneto

URPV Unione Regionale Province del Veneto


Con il patrocinio di:
Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori

Federazione Regionale degli Ordini degli
Architetti del Veneto

Sponsor:


TRADIZIONE, DEVOZIONE, AMBIZIONE. Concorso per il restauro dell’Architettura 2007-2008



Le Sovrintendenze e Direzioni ai Beni Architettonici e Paesaggio Regionali Calabria, Liguria, Sicilia, Veneto e l’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia – Dipartimento Cultura del Territorio e Innovazione, con i Comitati Regionali Calabria, Liguria, Sicilia e Veneto indicono l’iniziativa "TRADIZIONE, DEVOZIONE, AMBIZIONE. Concorso per il restauro dell’Architettura 2007 – 2008”, con l'obiettivo di promuovere la conoscenza del patrimonio storico - artistico, architettonico italiano, la sua salvaguardia e la sua fruizione.

2 OGGETTO DEL CONCORSO
Il concorso ha come oggetto la premiazione dei migliori interventi di recupero di edifici storico-artistici ed architettonici e di beni immobili, sia pubblici che privati realizzati nel territorio italiano, individuati secondo le seguenti quattro categorie:
· dimore storiche: ville, castelli, palazzi, cascine, rustici, ecc
· edifici di culto: chiese, basiliche, conventi, capitelli, ecc
· aree "pubbliche": piazze, monumenti, fontane, ecc
· aree per la cultura: gallerie, musei, gipsoteche, ecc

Premio Paolo Lombroso – Menzione speciale
E’ stato istituito, nell’ambito della fase dedicata al Veneto, un Premio speciale per il contesto intitolato alla memoria dell’Arch. Paolo Lombroso.

3 DESTINATARI DEL CONCORSO
Il presente concorso è aperto a Associazioni, Consorzi e Comitati Pro Loco, Comuni e Province, Scuole, Università (purché ubicate nelle Regioni coinvolte), Associazioni culturali e ricreative, nonché architetti, progettisti e proprietari dei beni restaurati, ad esclusione dei componenti la Commissione Giudicatrice e dei loro congiunti fino al 1° grado di parentela.

4 CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE E MODALITA' DI INVIO DELLE SEGNALAZIONI
Per partecipare è necessario compilare la domanda di partecipazione.
Le opere candidate al premio dovranno essere corredate da:
· tavole progettuali del bene segnalato: planimetria, rilievi, sezioni, elaborati grafici, materiali illustrativi raccolti in una cartella formato A3, e quanto altro si ritenga necessario alla comprensione del progetto e del contesto;
· relazione illustrativa del progetto costituita da un numero massimo di 4 cartelle;
· almeno 6 immagini del bene sia in formato cartaceo che digitale: 3 immagini dell’opera prima del restauro e 3 immagini a restauro concluso;
· liberatoria: dichiarazione di consenso al trattamento dei dati.
Tutto il materiale dovrà essere fornito sia in formato cartaceo che digitale.
La documentazione presentata non verrà ritenuta valida ai fini della partecipazione al Concorso se non corredata dalla domanda di partecipazione e da tutti i supporti richiesti.

5 TERMINE DI PRESENTAZIONE
La documentazione di cui al precedente punto dovrà pervenire entro il 28 aprile 2008 presso la sede della Segreteria Organizzativa del concorso:

PR Consulting srl
Via dei Fabbri, 9 – 35122 PADOVA
Tel.: 049 660405 Fax: 049 661567
E-mail: segreteria@prconsulting.it

Potranno essere consegnate a mano o inviate tramite posta, posta celere o corriere. Al momento del ricevimento un addetto provvederà ad allegare alla busta la ricevuta con l’indicazione dell’ora e del giorno della consegna. Il recapito della documentazione rimane ad esclusivo rischio del partecipante ove per qualsiasi motivo lo stesso non giunga a destinazione in tempo utile.

6 COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE
La Commissione giudicatrice si insedierà dopo la scadenza dei termini per la presentazione degli elaborati di concorso, e sarà composta da un rappresentante per ognuna delle seguenti categorie:
· Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Sovrintendenze e Direzioni per i Beni Architettonici e il Paesaggio del Veneto;
· Unione Nazionale Pro Loco d’Italia – Dipartimento Cultura del Territorio e Innovazione / Comitato UNPLI Veneto;
· Regione Veneto;
· San Marco Terreal
· Fila Floor Care Products
Fungerà da segretario della Commissione un rappresentante UNPLI Comitato Regionale.
Nel caso in cui uno o più componenti della Commissione Giudicatrice non potessero essere presenti durante la valutazione delle candidature pervenute, sarà carico del rappresentante dell’UNPLI eleggerne i sostituti.

7 CRITERI DI VALUTAZIONE
Le decisioni della Commissione Giudicatrice saranno prese a maggioranza; in caso di parità il voto del presidente varrà doppio.
Per quanto riguarda il giudizio della Commissione, saranno seguiti i criteri di valutazione sotto riportati:
· il buon esito del restauro, ossia il recupero conservativo del bene, della sua funzionalità, ove possibile, e della fruibilità da parte del pubblico;
· la valenza sociale, ovvero il valore attribuito al bene in termini di aggregazione sociale, culturale, di rappresentatività della comunità locale.
· la fruibilità da parte del pubblico e le relative esperienze di gestione e valorizzazione.
La Commissione si riserva di operare una prima selezione delle candidature in base alla regolarità del materiale pervenuto per ciascuna opera; sarà poi eventualmente effettuato un sopralluogo da parte della Commissione Giudicatrice.
Saranno ammessi al Concorso interventi di restauro realizzati tra il 1° gennaio 2000 e portati a termine tassativamente entro il 31 dicembre 2007.
Non possono essere candidate opere realizzate in Veneto che hanno partecipato alla prima edizione del Concorso 2004/2005.
Il premio della Giuria sarà aggiudicato all’opera tramite il soggetto che ha avanzato la candidatura.
La partecipazione è gratuita.
Il giudizio della Commissione è vincolante ed è insindacabile, salvo ricorsi in termini di legge.

8 ESITO DEL CONCORSO E PREMIAZIONI
La Giuria decreterà un vincitore assoluto per ogni categoria:
· dimore storiche
· edifici di culto
· aree "pubbliche"
· aree per la cultura
E’ stato istituito, nell’ambito della fase dedicata al Veneto, un Premio speciale per il contesto intitolato alla memoria dell’Arch. Paolo Lombroso.
I vincitori per le 4 categorie individuati a livello regionale accederanno alla finale nazionale, in cui sarà decretato il vincitore assoluto per ciascuna categoria di riferimento.
Il premio che sarà consegnato ai 4 vincitori durante la cerimonia di premiazione appositamente organizzata sarà costituito da una targa di benemerenza o un’opera d’arte su cui saranno indicati i promotori del concorso e il nome dell’opera vincitrice.

9 PUBBLICAZIONE DEI RESTAURI SEGNALATI
Gli enti promotori si riservano la facoltà di utilizzare in tutto o in parte il materiale pervenuto dai concorrenti per pubblicazioni, parziali realizzazioni, cataloghi, mostre od immagini di tipo pubblicitario, citandone gli estensori, senza che i partecipanti vi possano sollevare alcuna pretesa.
Tutti concorrenti autorizzano la riproduzione dei loro elaborati sulle riviste specializzate e gli organi di informazione o in qualunque altra forma l’Ente banditore ritenga vantaggioso per l’adeguata divulgazione dell’esito del concorso.

10 CONDIZIONI DI TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Ai sensi del D. Lgs. 196 del 2003 il trattamento dei dati personali sarà improntato a liceità e correttezza nella piena tutela dei diritti dei concorrenti per gli scopi previsti dal presente bando compresa la eventuale pubblicazione degli elaborati.

11 PROPRIETA’ DEGLI ELABORATI E RESTITUZIONE DEGLI STESSI
La proprietà degli elaborati rimarrà di UNPLI Unione Nazionale Pro Loco d’Italia - Dipartimento Cultura del Territorio e Innovazione, fatti salvi i diritti sulla proprietà intellettuale così come regolati dalla vigente normativa. Tali elaborati contribuiranno a costituire una catalogazione dei beni culturali presenti nei suddetti territori.

12 SEGRETERIA GENERALE
Per informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi alla Segreteria Organizzativa generale del concorso:
PR Consulting srl
Via dei Fabbri, 9 – 35122 PADOVA
Tel.: 049 660405 Fax: 049 661567
E-mail: segreteria@prconsulting.it
Marta Bagno
Margherita Mazzi



news

28-08-2021
Allarme Archivio Centrale dello Stato. La petizione disponibile su change.org

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

Archivio news