LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La missione di difendere arte e natura
Gabriele Simongini
Il Tempo, 14 MAR 2003

La Giornata FAI di primavera apre al pubblico i monumenti restaurati



Due giorni interamente
dedicati all'arte e all'ambiente del nostro paese,
per conoscerli meglio e
per tutelarli, sotto lo sguardo ideale del genio universale di Leonardo da Vinci. infatti giunta; pi
che felicemente, alla sua undicesima edizione la Giornata FAI di
Primavera che quest'anno prevede l'apertura straordinaria e gratuita di 380 monumenti in 180
citt italiane, nei giorni di sabato
22 e domenica 23 marzo. Ed eccezionalmente, solo sabato dalle 14
alle 18, sar esposto nella Biblioteca Reale di Torino il mirabile disegno di Leonardo da Vinci con il
Volto dell'Angelo per la Vergine
delle Rocce. I risultati, l'opera
di sensibilizzazione, l'attivit operativa del FAI-Fondo per l'Ambiente Italiano nell'arco di questi
ultimi dieci anni sono veramente
straordinari: basta pensare che
dai 50 beni aperti in 30 citt, con
30,000 visitatori, del 1993 si passati l’anno scorso ai 380 beni
aperti in 150 citt con 380.000 visitatori. E chiss quest’anno!

Ormai anche le istituzioni pubbliche del nostro paese si sono
accorte dell'enorme potenziale
comunicativo del FAI, dei suoi
volontari, della sua capacit di
trasmettere entusiasmo e partecipazione. E se ne avuta un'ennesima riprova ieri, in occasione della presentazione ufficiale della
Giornata FAI d Primavera a Roma. Al ministero dell'Agricoltura
e Forestste, che per la prima volta
aprir le proprie porte al pubblico di visitatori: lo stesso ministro
delle Politiche Agricole Gianni
Alemanno ha "voluto sottolineare
il rilievo dell'iniziativa, affiancato
dall'assessore alla Cultura della
'Regione Lazio, Luigi Ciaramellett. Insieme a loro erano presenti
anche i rappresentanti del FAI,
l'amministratore delegato di
Wind (sponsor della manifestazione) Tommaso Pompei ed Antonio
Ricci, l'autore di Striscia la notizia e testimonial dell'iniziativa.

La Presidente del FAI, Giulia
Marja Mozzoni Crespi, ha detto
che la bellezza della natura e
dell'arte pu aiutarci a riprendere
Coscienza della nostra identit e
ad alleviare le nostre nevrosi quotidiane. Il nostro paesaggio e le
nostre coste, sono in pericolo e
noi vogliamo rivolgerci all'Italia
delle famiglie, degli anziani e dei
bambini. Il Direttore generale
del FAI, l'efficiente Marco Magnifico, ha anche dato i risultati provvisori del primo censimento dei
luoghi da non dimenticare, intitolato I luoghi del cuore, Inaspettatamente - ha detto Magnifico-
gli italiani stanno segnalando i
luoghi di un'Italia che non conosciamo e di cui non si parla mai.
Finora sono giunte settemila segnalazioni, il 56 % delle quali per
chiese ed opere d'arte, il rimanente per il paesaggio. Stanno ricevendo ,ad esempio, moltissime
preferenze luoghi come l'isola di
Pianosa, in Toscana e Pentadattilo, uno straordinario paese abbandonato nei pressi di Reggio Cala-
bria. Ma anche molto segnalato, come complesso architettonico, anche l'ospedale Niguarda di
Milano, che minacciato da un
progetto di chiusura e distruzione.
Infine il Ministro Alemanno, dopo aver annunciato che da quest1
estate inizieranno i lavori di restauro dell'edificio che ospita il
ministero, ha messo in rilievo che
l'agricoltura, specialmente quel-
la italiana, ha un legame profondo con l'ambiente e con il paesaggio. Ci spiega la
nostra convinta
adesione alla "Giornata FAI di Primavera". Fra i moltissimi monumenti
aperti il 22 e il 23
(per informazioni
tel.0141/729850 e i)
sito www.fondoambiente.it ) ve ne sono alcuni veramente particolari. Saranno ad
esempio aperte trentacinque Sagrestie in Emilia Romagna, molte
delle quali spesso chiuse al pubblico: si potranno cos ammirare arredi settecenteschi, affreschi,
statue lignee ed un capolavoro
pittorico del grande Luca Giordano, conservato nella Sagresta di
Busseto. Si scopriranno i piccoli
teatri storici del Salente, in Puglia
e si potr percorrere la Rete degli
Orti Botanici Lombardi. Nel Lazio
spicca l'itineraria attravrso- chiese, castelli e zone archeologiche
della provincia d Vterbo oltre
alla possibilit di conoscere meglio l'architettura civile del Ventennio, dagli edifici di Latina (T
originaria Littoria) al Palazzo dell'Agricoltura di Roma con la vetrata policromia di Emilio Cambellott, fino alle otto centrali Enel di
inizi Novecento. Fra le biblioteche sar aperta la Braidense di
Milano, fra i palazzi e le ville anche Palazzo Bonaparte e Villa Lante a Roma, N va dimenticato il
Cimitero Monumentale di Milano, che possiede molte opere di
grandi artisti del '900, fra cui lo
stesso Lucio Fontana.
Fra le curiosit spiccano anche
l'apertura della Fondazione Micol
Fontana, a Roma, con il celebre
atelier di moda delle sorelle Fontana ed il percorso storico fra i
palazzi di Reggio Calabria, che
per la prima volta partecipa alla
Festa di Primavera. Pi di quattromila volontari garantiranno la perfetta organizzazione dell'
iniziativa ed significativa ;nche
la partecipazione delle scuole di
ogni ordine e grado, con gruppi
di studenti, definiti "apprendisti
Ciceroni", ' che illustreranno al
pubblico gli aspetti storici ed, artistici dei monumenti, dopo averli
studiati.

Iscrivendosi al FAI si potr contribuire a questa straordinaria
azione di salvaguardia dei beni
artistici ed ambientali italiani. Sotto il motto dell'intera manifestazione: Un giorno per ammirare
l'arte, 365 per salvarla.



news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

22-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news