LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Individuato a Pantalica un tempio rupestre nascosto dalla vegetazione
LA SICILIA Gioved 04 Ottobre 2012


E' stato individuato, nella Riserva naturale orientata Pantalica, Valle dell'Anapo e Torrente Cava Grande, il probabile fulcro religioso appartenente alla civilt di Pantalica. Autore della scoperta, l'antropologo e presidente del Centro studio ibleo, Giuseppe Garro.
Il sito, di cui si era persa traccia se non nelle tradizioni orali, conosciuto con il nome di Grotta della Stella. Una definizione attribuita dalle civilt agropastorali.
L'azione di osservazione dell'ambiente religioso stata resa possibile grazie a un'intesa tra il Centro studio ibleo e il dipartimento regionale Azienda provinciale Foreste demaniali di Siracusa, che aveva autorizzato gli studiosi per un progetto di salvaguardia e catalogazione delle specie orchidologiche presenti nella riserva.
Si tratta di un tempio - osserva lo studioso - che interamente scavato nella roccia. Sorge su un ripido costone di una delle cave presenti lungo il corso della Valle sovrastando il fiume Anapo. La sua costruzione, che sembra risalire alla fine del primo periodo dell'et del Bronzo, raggiunge nella sua maestosit una larghezza di 50 metri e un'altezza di 25 metri, a circa 100 metri sul fiume Anapo. E' un unicum in tutto il Mediterraneo - ritiene lo studioso - il tetto a forma di cupola, particolare nel suo genere, e raggiunge, nella sua massima ampiezza, circa 20 metri che si raccordano con un'elaborata finitura trapeziale.
Ai lati dell'ambiente si trovano due pozzi, presumibilmente si ritiene fossero alimentati da spontanee sorgive nel periodo delle piogge. Singolari le maniglie per appoggiarsi, scavate nella roccia, a distanze di poco variabili: l'ipotesi che servissero per fissare delle funi in grado di agevolare l'accesso al tempio. Sono circa 20, data la pendenza del topos di circa l'ottantacinque per cento.
Il rinvenimento, secondo Garro e il suo team di ricerca, crea nuove speranze di studio e analisi su un'area di grande interesse.
Potrebbe far luce sulla storia dei popoli che vissero negli Iblei nel periodo preistorico: come la loro cultura politica e i loro sistemi religiosi.
Se gli studi - spiega - confermeranno la sacralit di tale struttura, potremo ritenerci soddisfatti di esserci avvicinati alla civilt di Hyblon.
A parecchi anni di distanza dalle scoperte di Paolo Orsi e Luigi Bernab Brea, Pantalica continua a stupire quei ricercatori che arditamente s'inoltrano attraverso la fitta vegetazione della stessa riserva offrendo spunti importanti ai diversi campi d'indagine.
L'quipe ha subito comunicato la notizia alla Soprintendenza di Siracusa per inserire l'area nella mappa archeologica dei beni culturali da tutelare nella Provincia aretusea.
Roberto Rubino


04/10/2012



news

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

20-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news