LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Campania, piano paesistico. «No a condoni e contentini meno siamo e meglio stiamo»
Daniela Spadaro
Il Mattino - Napoli 18/9/2012

Tra i diciotto sindaci della «zona rossa» è da sempre la voce fuori dal coro. Pino Capasso, primo cittadino di San Sebastiano al Vesuvio, presidente della comunità del Parco Nazionale del Vesuvio nonché capogruppo del Pd in consiglio provinciale non si allinea con chi, come Carmine Esposito, sindaco di Sant'Anastasia, vorrebbe invece modificare alle radici la legge 21. Sindaco, il suo collega di Sant'Anastasia ha dichiarato che lotterà, incitando gli altri amministratori, per ulteriori modifiche. Lei è d'accordo? «No, assolutamente no. A San Sebastiano, vede, gli abitanti diminuiscono ma la domanda ed i valori immobiliari crescono. Meno siamo e meglio stiamo». Però le modifiche alla legge 21 insite nel ddl Taglialatela fanno gioco anche a lei, potrà dare il via al riesame delle pratiche di condono. «L'errore è questo. Questa materia non doveva proprio entrarci nel piano paesaggistico. Il varo del Piano Strategico Operativo avrebbe risolto ed affrontato per la via maestra anche il problema del rilascio dei condoni edilizi del 1985 e del 1994, sospesi dall'Avvocatura dello Stato proprio per la sua mancata approvazione. Invece, tra le tante cose gravi di questo Piano, c'è anche la cancellazione del Pso». L'assessore Taglialatela però le ha già risposto su questo punto, facendole notare che nel bilancio regionale, ben prima dell'era Caldoro, nemmeno un euro era stato appostato per il Pso. «Ebbene, potevano programmare, invece di distruggere. Potevano coinvolgere l'Ente Parco Nazionale del Vesuvio, invece di riservargli un ruolo marginale. Il Consiglio Regionale avrebbe potuto e dovuto approvare il Pso». Esposito ed altri sindaci plaudono alla possibilità di abbattere e ricostruire immobili fatiscenti e metterli in sicurezza. «Infrastrutture adeguate e incentivi all'agricoltura come al turismo, al commercio, all'economia, erano nel Pso, per il resto hanno dato a tutti un contentino che di certo non risolleverà quest'area ormai al collasso».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news