LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CARDIN, IL MINISTRO DELL'AMBIENTE NON PUÒ IGNORARE L'ESTETICA
di FRANCO MIRACCO *
04/09/12 CORRIERE DEL VENETO EDIZIONE DI VENEZIA E MESTRE

Ritengo mio dovere rispondere al ministro Corrado Clini che ha voluto esprimere più di un commento in margine ad una «lettera aperta» da me scritta a proposito della cosiddetta Torre Cardin e dell'entusiastica presenza dello stesso ministro all'inaugurazione della mostra cardiniana Il ministro dice: «Sono una persona pratica. Ho di fronte un progetto che rilancia le infrastrutture di una zona industriale problematica come Marghera».
Un grattacielo più alto di 250 metri in che senso «rilancia le infrastrutture»?

Probabilmente qui s'intende che un simile supercolosso edilizio privato avrà bisogno di infrastrutture di vario genere e che qualcuno prima o poi dovrebbe realizzare. E chi sarebbe quel qualcuno? Ma quelle ipotizzate infrastrutture rientrano o rientrerebbero forse in un contesto di programmazione urbanistica e di sviluppo industrial-economico di cui però fino ad ora non si ha notizia?

C'è da qualche parte un progetto credibile e sostenibile di waterfront dell'area di Porto Marghera? Il ministro dice: «Come ministro dell'ambiente non ho il compito di guardare l'estetica di un palazzo».

Un'affermazione questa che a me sembra per davvero paradossale.

Fuor di polemica, ma signor ministro, è proprio ignorando l'estetica di una costrizione rispetto ad un determinato paesaggio, ad un ambiente naturale, ad un orizzonte paesaggistico storicamente tutelato che abbiamo assistito, in anni recenti, a più di un orribile episodio sul modello di Punta Perotti o dell'Hotel Fuenti

Il ministro dice: «Ho il compito di valutare se si tratta di un'opera sostenibile e che il Ministero dei Beni Culturali, quello stesso per cui lavora Miracco, non ha dato pareri negativi».

Che io sappia, il Ministero per i Beni Culturali non ha ancora espresso alcun parere, né positivo né negativo. Il che lascia più che sospeso il parere definitivo, ove di questo si trattasse, se si guarda, per esempio, allo skyline di Venezia insulare e della laguna e non a quello dell'attuale Porto Marghera, essendoci una scontatissima diversità fra i due skyline. Non esduderei inoltre qualche altra verifica da parte del MIBAC.
Nella mia lettera aperta, infine, accennavo alla richiesta giustamente avanzata dal Coordinamento delle associazioni ambientaliste veneziane, che chiedono di sapere se il progetto Cardin debba o non debba essere sottoposto alle procedure previste dalla VIA e dalla VAS, un passaggio questo tutt'altro che indifferente.
* Consigliere del Ministro per i Beni e le Attività Culturali



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news