LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - La rivincita della bellezza in 30 scatti Catania, mi piace!.
LA SICILIA Marted 21 Agosto 2012


Dall'Etna al barocco le cartoline scelte dal popolo di Facebook
Amo Catania, odio il vandalismo e il comportamento di alcuni cittadini che sfiora l'inimmaginabile

Una Catania "nata" tra il reale e il virtuale. Una Catania positiva, "classica" per certi versi, che ha voglia di imporsi attraverso le sue bellezze.
questa l'essenza di "Catania, mi piace! ", mostra fotografica inaugurata ieri pomeriggio al Monastero dei Benedettini, visitabile gratuitamente fino al 21 settembre, promossa da Officine Culturali e dalla pagina Facebook "Catania", in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell'Ateneo.
Da piazza Duomo ad Acitrezza; dalla fontana dei Malavoglia di piazza Verga a via Crociferi, in trenta "ritratti", selezionati su 173 partecipanti, dagli utenti della fanpage "Catania" - gestita da Luca e Davide D'Amico e Chiara Barbagallo - con un semplice "mi piace".
Trenta "ritratti", prevalentemente architettonici e paesaggistici, che si sono sforzati - riuscendoci peraltro - di restituire un'immagine altra di Catania, costruttiva e altera, attraverso scorci, momenti fugaci come lo scorrere dell'acqua "'o linzolo" o i dettagli delle smorfie dei mascheroni dello stesso Monastero dei Benedettini. Sede emblematica e non casuale per la scelta della location, come spiega Francesco Mannino di Officine Culturali: Il Monastero uno spazio aperto e libero, oggetto di diversi scatti da parte dei nostri fotografi. La maggior parte delle foto esposte in questa occasione ha carattere naturalistico e monumentale. Tuttavia molti dei lavori giunti, e ancora visibili sulla pagina "Catania", hanno ritratto anche un "paesaggio umano": dai "Briganti", la squadra di rugby di Librino, a un barbone particolarmente noto nella zona di via Santa Maddalena, che in qualche modo un volto rappresentativo di questa citt.
Gli utenti Facebook hanno votato immagini decisamente pi "classiche": dagli intramontabili fichi d'India, con lo sfondo dell'Etna in eruzione, al prospetto di piazza Duomo.
Ci non vuol dire per che tra le trenta non vi siano prospettive d'osservazione decisamente pi originali e comunicative, che - e neanche questo sar stato un caso - rappresentano scorci inusuali della "sempreverde" piazza Teatro Massimo. Uno spazio fortemente identitario per i giovani catanesi, e non solo, e paradigma delle contraddizioni di questa citt. Cos se da un lato due giovani innamorati si abbracciano teneramente di fronte alla magnifica facciata di Carlo Sada; dall'altro scarabocchi e murales imbrattano la bellezza di una piazza settecentesca da poco restaurata e che dovrebbe restare immacolata. quest'ultima la foto "fuori dalle righe", non "promozionale" ma di denuncia, di Martina Palazzo, terza classificata dopo Laura Messina e Giovanni Munzone: Io amo Catania - dice Martina - Amo la sua vita e la sua movida, ma dall'altro lato odio il vandalismo che la devasta e i comportamenti di alcuni cittadini che sfiorano davvero l'inimmaginabile. Offendendola e degradandola.
Nonostante ci, al di l di questo scatto - meritevole anche a livello concettuale - la Catania etnea, barocca e settecentesca che prepotentemente si impone. Segno di un atteggiamento di rivalsa e di orgoglio che di Catania e dei catanesi che l'hanno voluta rappresentare in tal modo. Anche a dispetto della sua complessit e della sua contradditoriet.
Alessandra Belfiore


21/08/2012



news

24-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 agosto 2019

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news