LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - La rivincita della bellezza in 30 scatti Catania, mi piace!.
LA SICILIA Marted 21 Agosto 2012


Dall'Etna al barocco le cartoline scelte dal popolo di Facebook
Amo Catania, odio il vandalismo e il comportamento di alcuni cittadini che sfiora l'inimmaginabile

Una Catania "nata" tra il reale e il virtuale. Una Catania positiva, "classica" per certi versi, che ha voglia di imporsi attraverso le sue bellezze.
questa l'essenza di "Catania, mi piace! ", mostra fotografica inaugurata ieri pomeriggio al Monastero dei Benedettini, visitabile gratuitamente fino al 21 settembre, promossa da Officine Culturali e dalla pagina Facebook "Catania", in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell'Ateneo.
Da piazza Duomo ad Acitrezza; dalla fontana dei Malavoglia di piazza Verga a via Crociferi, in trenta "ritratti", selezionati su 173 partecipanti, dagli utenti della fanpage "Catania" - gestita da Luca e Davide D'Amico e Chiara Barbagallo - con un semplice "mi piace".
Trenta "ritratti", prevalentemente architettonici e paesaggistici, che si sono sforzati - riuscendoci peraltro - di restituire un'immagine altra di Catania, costruttiva e altera, attraverso scorci, momenti fugaci come lo scorrere dell'acqua "'o linzolo" o i dettagli delle smorfie dei mascheroni dello stesso Monastero dei Benedettini. Sede emblematica e non casuale per la scelta della location, come spiega Francesco Mannino di Officine Culturali: Il Monastero uno spazio aperto e libero, oggetto di diversi scatti da parte dei nostri fotografi. La maggior parte delle foto esposte in questa occasione ha carattere naturalistico e monumentale. Tuttavia molti dei lavori giunti, e ancora visibili sulla pagina "Catania", hanno ritratto anche un "paesaggio umano": dai "Briganti", la squadra di rugby di Librino, a un barbone particolarmente noto nella zona di via Santa Maddalena, che in qualche modo un volto rappresentativo di questa citt.
Gli utenti Facebook hanno votato immagini decisamente pi "classiche": dagli intramontabili fichi d'India, con lo sfondo dell'Etna in eruzione, al prospetto di piazza Duomo.
Ci non vuol dire per che tra le trenta non vi siano prospettive d'osservazione decisamente pi originali e comunicative, che - e neanche questo sar stato un caso - rappresentano scorci inusuali della "sempreverde" piazza Teatro Massimo. Uno spazio fortemente identitario per i giovani catanesi, e non solo, e paradigma delle contraddizioni di questa citt. Cos se da un lato due giovani innamorati si abbracciano teneramente di fronte alla magnifica facciata di Carlo Sada; dall'altro scarabocchi e murales imbrattano la bellezza di una piazza settecentesca da poco restaurata e che dovrebbe restare immacolata. quest'ultima la foto "fuori dalle righe", non "promozionale" ma di denuncia, di Martina Palazzo, terza classificata dopo Laura Messina e Giovanni Munzone: Io amo Catania - dice Martina - Amo la sua vita e la sua movida, ma dall'altro lato odio il vandalismo che la devasta e i comportamenti di alcuni cittadini che sfiorano davvero l'inimmaginabile. Offendendola e degradandola.
Nonostante ci, al di l di questo scatto - meritevole anche a livello concettuale - la Catania etnea, barocca e settecentesca che prepotentemente si impone. Segno di un atteggiamento di rivalsa e di orgoglio che di Catania e dei catanesi che l'hanno voluta rappresentare in tal modo. Anche a dispetto della sua complessit e della sua contradditoriet.
Alessandra Belfiore


21/08/2012



news

31-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 31 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news