LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TERREMOTO - Un database per ricordare il territorio. Il Gab inizia la mappatura dei vecchi edifici, abbandonati o a rischio



Bondeno. Un database contenente tutte le informazioni sugli edifici di valore storico e artistico del territorio comunale. Lo realizzer volontariamente e senza costi per il Comune il Gruppo Archeologico, a seguito di un accordo preso tra i volontari promotori dellidea e lamministrazione comunale.

Crediamo che gli edifici rurali, e con loro le torri, le corti agricole, i manufatti di una societ che si sviluppata nei secoli lasciando tracce importantissime, non possano andare perduti spiega il sindaco di Bondeno, Alan Fabbri . Per questo motivo ho appoggiato subito la proposta del Gab, anche perch in attesa che arrivino i soldi per la ricostruzione rischieremmo di perdere la memoria di tali costruzioni, che poi anche la memoria delle nostre terre.

Liniziativa parte dalla libera iniziativa del Gab: pensiamo di distribuirci il lavoro a cominciare da luglio, vista la grande dispersione sul territorio di edifici rurali, torri e costruzioni in qualche caso in condizioni critiche e non pi utilizzate spiega Simone Bergamini del Gruppo Archeologico . Lo faremo gratuitamente ci impegneremo per fotografare gli edifici pi vecchi, gli antichi fienili, le corti coloniche, le torrette e i vari fondi agricoli. Naturalmente occorrer il permesso dei proprietari: molti di questi edifici sono di privati e peraltro non erano pi utilizzati gi prima del sisma. Al contrario dei beni religiosi, per questi non dovrebbero esserci fondi per il recupero e non si potranno nemmeno abbattere per i vincoli della Soprintendenza. Ma diversi di essi sono pericolanti, quindi a rischio.

Molte costruzioni presentano particolari architettonici, decorazioni, effigi dedicate a figure religiose. Il Gab spera nella collaborazione dei fondisti per raccogliere informazioni sulla toponomastica: dati, date, nomi dei fondi. Tra le costruzioni a rischio anche quanto resta della Torre di fondo Palazzo, originariamente chiamato Le Zerbinate dal nome dei conti Zerbinati, dove pare essersi sviluppato lantico nucleo del paese Zerbinate, in seguito sviluppatosi verso Stellata. La sua immagine e le informazioni che la riguardano diverranno patrimonio di un database che in futuro contribuir a tenere vive le radici del territorio.

http://www.estense.com/?p=229481


news

21-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news