LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Corcolle, fronte contro la discarica Il Pd: il prefetto non sia commissario
PAOLO BOCCACCI
VENERD, 25 MAGGIO 2012 la Repubblica - Roma




Rifiuti, la mobilitazione su Twitter

E luned il Consiglio comunale voter una mozione bipartisan contraria



Una lettera scritta a Monti da un gruppo di senatori Democratici. Verso Pian dellOlmo?


UNA giornata frenetica, drammatica. Sulla discarica a Corcolle linferno della polemica. Il prefetto Pecoraro dice in mattinata: Corcolle? Spero tutto pronto entro lanno. E se non c alternativa non firmo la proroga per Malagrotta.
Intanto un gruppo di senatori del Pd scrive al premier Monti. La misura colma. Larroganza con cui il prefetto intende imporre la scelta di Corcolle non consona al suo ruolo di servitore dello Stato. Monti revochi al pi presto la sua nomina a commissario e si proceda poi rapidamente per una soluzione realmente condivisa affermano Roberto Della Seta, Francesco Ferrante, Vincenzo Vita e Roberto Di Giovan Paolo. Che aggiungono: A difesa della scelta di aprire una discarica a ridosso di Villa Adriana sono rimasti unicamente il prefetto Pecoraro e la governatrice Polverini, arroccati a difendere questa posizione contro il buon senso.
Ma il no bipartisan. Scrive a Monti anche un altro gruppo di parlamentari, da Versace a Ermete Realcci a Rao dellUdc: Rivedere la decisione di Corcolle. Interviene il segretario regionale del Pd Gasbarra col deputato Pd Michele Meta: Diciamo no alla discarica sul sito di Corcolle, a pochi metri da un bene archeologico unico come Villa Adriana. Chiediamo al governo di fermare il progetto e di non violare larticolo 9 della Costituzione che impone la tutela del paesaggio e del patrimonio artistico. Il leader dellApi Rutelli: una decisione assurda che va fermata subito. Interviene lex assessore allUrbanistica del Pd Roberto Morassut: Il decisionismo ostentato dal prefetto che di fatto chiude ad ogni ulteriore confronto, dannoso e rischia di produrre risultati disastrosi.
Fronte Centrodestra. Lex sottosegretario ai Beni Culturali Francesco Giro: Bisogna fare attenzione a non aprire una discarica fuori legge con dentro rifiuti tal quale, non trattati. Il prefetto Pecoraro persona integerrima. Lui ha sempre detto che Corcolle pu funzionare solo se verranno versati rifiuti pre trattati negli impianti tmb e di preselezione. Altrimenti ci si pone fuori dalla legge.
E anche la moglie del sindaco Alemanno, Isabella Rauti, membro dellUfficio di Presidenza del Consiglio regionale del Lazio, su twitter dice il suo no: Villa Adriana storia di civilt. Salviamola. La decisione Monti sbagliata. Il presidente della Provincia Zingaretti contro Corcolle, ma difende Pecoraro: Mi fa schifo chi ora aggredisce il prefetto che lunica autorit che si sta assumendo la propria responsabilit in una realt di persone e istituzioni ipocrite. Storace lancia una stoccata: In Campidoglio siamo tutti contrari alla discarica a Corcolle. Ma intollerabile che il no a Corcolle poi si tramuti in un s non dichiarato a Pian dellOlmo. Alemanno fa troppe parti in commedia insieme a compare Zingaretti.
Ancora, Italia Nostra. Ha consegnato In Procura un esposto documentando il proprio sconcerto e la viva preoccupazione per la documentazione sottoposta al Governo, che ha portato al precipitoso e improvvido via libera del sottosegretario Catrical e ipotizza che il comportamento delle autorit possa configurare un eventuale disastro ambientale. Non solo, alcuni deputati, da Gasbarra a Fioroni, si sono rivolti al governo con un "question time" a risposta immediata sul tema Corcolle.
Poi i radicali: Ci rivolgiamo al premier Monti affinch ascolti i ministri Clini ed Ornaghi e non avalli la decisione del Commissario. E luned mattina il dibattito sui rifiuti approda in Consiglio comunale per approvare, secondo una proposta del Pd una mozione bipartisan contro la scelta di Corcolle.
Infine, mentre Manlio Cerroni, il proprietario di Malagrotta, fa il tifo per Pian dellOlmo, anche questo di sua propriet, Salvatore Cappello, ad di Ama, avverte: Occorre prendere delle decisioni in tempi brevi per evitare unemergenza rifiuti. Il 65% di differenziata alla fine del 2014? Per noi sarebbe un traguardo ambizioso riuscire ad ottenere, sempre per quella data, il 50%. E ci riusciremo.
(paolo boccacci)
La battaglia contro la discarica a Corcolle si sposta su Twitter e lhashtag #VillaAdriana balza in cima ai trending topics nazionali con cinguettii del tipo: Non si pu aprire una discarica sulla nostra memoria a meno che riteniamo che sia degna di essere sommersa da rifiuti! No a Corcolle!, o Villa Adriana una perla data ai porci!. La decisione presa dal governo non sembra essere andata gi a chi scrive "Monti pazzo! Siamo pronti alla carica???, e non mancano i commenti in romanesco: E un tipico italian job, dateve foco. Ma mentre Isabella Rauti afferma Villa Adriana storia di civilt. Salviamola. La decisione di monti sbagliata. No alla discarica a Corcolle, c chi certo del lieto fine: la ragione vincer. La discarica non si far.



news

31-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 31 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news