LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Musei gratis, da Milano la rivoluzione dell'arte.
Annachiara Sacchi
Corriere della sera-Milano

Boeri: questa cultura diffusa e accessibile Due messaggi. Primo: Milanesi, i tesori artistici della citt sono vostri. Secondo: Venite a vederli. Ecco il vero concetto di bene comune secondo Stefano Boeri, altro che Macao. Rendere la cultura diffusa e accessibile. E non solo a parole. Sul suo tavolo e su quello di Lorenzo Ornaghi c' un progetto concreto: Stiamo lavorando perch Milano diventi la prima citt italiana in cui si sperimenti la gratuit per i Musei civici. Cultura a costo zero per tutti i giorni dell'anno, ecco la rivoluzione. Ed questa la risposta anche se il progetto in cantiere da qualche mese all'occupazione della torre Galfa prima e di Palazzo Citterio dopo. Vogliamo dice Boeri rendere pi disponibile alla collettivit il patrimonio artistico di Milano. I dettagli dell'iniziativa saranno illustrati questa mattina durante la visita del ministro Ornaghi al Castello Sforzesco (salvo emergenze dovute al terremoto) per la mostra del Bramantino, non a caso gratuita e allestita gratuitamente dall'architetto Michele De Lucchi. Boeri insiste: Il nostro percorso viene da lontano: passando da Piano City ai concerti fino alle domeniche a piedi, abbiamo dimostrato di saper fare cultura a costo zero. Citando il cardinale Angelo Scola, anche cos si pu creare una nuova politica per la citt, seppure in un momento di profonda difficolt economica. Arte libera, da conoscere e apprezzare. Io stesso non credevo che il Bramantino fosse cos poco noto. Per fortuna la nostra mostra, totalmente auto-prodotta dal Comune di Milano, sta riscuotendo un enorme successo. Distribuire la bellezza a tutti. Progetto complicato e costoso. Ma possibile, convinto Boeri. ,ime II ministro per i Beni Culturali Lorenzo Ornaghi e l'assessore Stefano Boeri durante una visita alla Pinacoteca di Brera lo scorso aprile Per questo aggiunge l'occupazione di Palazzo Citterio assurda: quel luogo sta per diventare quello che di meglio c' a Milano. Eppure, messa da parte la delusione, l'assessore non rinnega niente della scorsa settimana: Ho subito sostenuto che Macao fosse un'esperienza nuova e positiva. Grazie a Macao abbiamo accelerato e strutturato meglio le politiche gi attive negli assessorati, il sindaco le ha spiegate pubblicamente. In pi, con le Officine della creativit all'Ansaldo abbiamo dato non "la" risposta, ma una delle risposte alla sfida posta da Macao. Mano tesa, nonostante tutto. E tante domande poste sulla pagina Facebook boeriana: Cosa c'entra tutto questo con Palazzo Citterio? Perch, invece di aprire un dialogo innovativo con il Comune, si deciso di prendere un edificio che ospita la speranza concreta di rendere accessibile il patrimonio di opere di Brera? Si vuole aprire un dialogo su Brera? Benissimo. Ma non si capisce perch per farlo si sia deciso di occupare Palazzo Citterio. Mi sembra figlio di un vecchio modo di far politica un gesto che porta a bloccare un progetto che riguarda tutti, forse perch si ha timore di non esserne coinvolti. Sinceramente non capisco che fine abbia fatto, dentro i muri di Palazzo Citterio, la sfida inedita e appassionata di Macao.



news

17-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news