LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NAPOLI - Tornano gli scavi, caccia ai tesori nelle catacombe di San Gennaro. Affreschi e mosaici da preservare ma anche il via alla ricerca di nuovi reperti e testimonianze
SALVO SAPIO
IL MATTINO 17 maggio 2012

Tesori d'arte e storia, quella dei primi secoli della cristianit, che si intreccia con racconti di fede spesso leggendari. La catacomba di San Gennaro racchiude il fascino di un luogo antichissimo e il mistero di chi ha scavato costruito sottoterra per preservare la propria fede. L'anima di una citt nel luogo dove furono conservate le spoglie del suo patrono. Spirito sotterraneo che la citt distratta che vive in superficie dimentica sempre pi spesso. Sotto la chiesa dell'Incoronata a Capodimonte ci sono cunicoli e ambulacri che dal 1971 al 1973, per volont dell'allora cardinale Corrado Ursi, furono studiati in una campagna di scavi diretti da Umberto Maria Fasola della pontificia commissione di archeologia sacra. Quarant'anni dopo si torna a studiare e a scavare nella rete sotterranea di tunnel, con l'obiettivo di far riscoprire quanto gi noto e dare una visione organica all'intero percorso. Tasselli di storia e fede da rimettere insieme per costruire la narrazione che ci ha lasciato chi ha vissuto nel lontano 400 dopo Cristo. Domani dalle ore 10 alle 13,30 nel salone della Banca Intesa (a Palazzo Zevallos Stigliano di via via Toledo), si terr, quindi, un Seminario di studi dal titolo La catacomba di San Gennaro a Napoli: nuove prospettive di ricerca. L'incontro, organizzato dalla pontificia commissione di archeologia sacra e dall'ispettorato per le catacombe della Campania con il patrocinio dell'universit del Molise e dell'accademia di archeologia, lettere e belle arti in Napoli, intende, infatti, fare il punto sulle ricerche sinora condotte sulla catacomba di San Gennaro, sulla funzione che riveste (in quanto testimonianza del primo cristianesimo e in quanto bene culturale) e sulle potenzialit delle indagini multidisciplinari. Lo scopo principale dell'incontro quello di rendere pubblici gli sforzi che la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra, d'intesa con la Curia Arcivescovile di Napoli, sta facendo per favorire la ripresa degli studi sui cimiteri paleocristiani di Napoli, a quasi 40 anni dalla pubblicazione del volume di Umberto M. Fasola su Le catacombe di S. Gennaro a Capodimonte (Napoli 1975). Nel corso degli ultimi vent'anni, la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra ha patrocinato numerosi restauri nelle catacombe napoletane; gli interventi hanno interessato sia le questioni statiche, sia quelle propriamente archeologiche, sia quelle conservative, con riguardo particolare agli splendidi affreschi e ai preziosi mosaici che decorano alcune tombe. Negli ultimi due anni stata avviata la catalogazione dei reperti archeologici provenienti dai vecchi scavi nella catacomba di San Gennaro, un'operazione - cui prendono parte giovani laureati e laureandi in archeologia cristiana e medievale dell'universit di Napoli e dell'universit del Molise - che rappresenta la necessaria premessa all'avvio di scavi sistematici nelle aree non toccate dalle precedenti indagini e il punto di partenza per la ripresa degli studi sui cimiteri paleocristiani di Napoli. Al Seminario, coordinato da Marcello Rotili (Seconda universit di Napoli), interverranno Fabrizio Bisconti (Sovrintendente della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra, Universit di Roma Tre), Andrea Milano, Antonio Nazzaro e Gennaro Luongo (Federico II), Adolfo Russo (curia arcivescovile di Napoli e Pontificia facolt teologica dell'Italia meridionale) Paolo Mauriello e Carlo Ebanista (universit del Molise).



news

25-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news