LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Palazzo Labia, 3 ipotesi. Si muove il Parlamento
PAOLO NAVARRO DINA
IL GAZZETTINO 17 maggio 2012

Una grande sconfitta per il Veneto

Per il momento bocche cucite su Palazzo Labia. Forse Il Gazzettino ha rivelato anche troppo. Ma tant'. L'affare rimane, anche se i diretti interessati puntano a minimizzare. Gi. Il sindaco Giorgio Orsoni ribadisce che non c' nulla di nuovo, non tanto sull'ipotesi della vendita ad una fondazione privata, ma sul piano di alienazione da parte della Rai che, dopo aver deciso di trovare un acquirente per lo storico edificio, ha messo tutto nel calderone delle "vendite strategiche" per il riassetto di bilancio dell'ente tv. Anche il direttore della sede Rai del Veneto, Giovanni De Luca ribadisce: Non so nulla di pi di quello che stato deciso dal consiglio di amministrazione - dice - E per il resto non commento le illazioni. Gi. Le ipotesi al vaglio fino a questo momento sarebbero tre: la prima un 'interessamento" da parte del Comune attraverso la Fondazione Musei Civici; la seconda legata ad una proposta dell'imprenditore jesolano Finotti; la terza, pi autorevole, con il passaggio della propriet dell'edificio ad una Fondazione privata (sulla falsariga di Ca' Corner della Regina con Prada) che consentirebbe un parziale uso pubblico dello stabile, anche in forma museale per le sale degli affreschi del Tiepolo; una sede di rappresentanza per la Rai, proprio per mantenere una "finestra sul Canal Grande" e poi un'ultima sezione riservata alla Fondazione acquirente. Ipotesi al vaglio? Chiss. Quanto ora a Palazzo Labia (uffici, studi tv e radiofonici, redazione del Tgr Veneto) troverebbe un'altra sede, tra "mare e terra" e quindi, in un'area che potrebbe essere quella a met strada tra Tronchetto e Piazzale Roma. Ipotesi, comunque. O per meglio dire "voci". E un po' di apprensione in queste settimane l'hanno ammessa anche i giornalisti e il personale della Rai Veneto, che al di l dei timori, chiedono garanzie sull'occupazione. E se le "voci" si rincorrono, chi scende in campo la politica. Due parlamentari la padovana Paola Goisis (Lega) e Giuseppe Giulietti, (Misto), veneziano di adozione, hanno presentato ieri un'interrogazione in commissione al ministro Lorenzo Ornaghi dicendo "no alla svendita" del Palazzo e chiedendo un "tavolo tecnico" che elabori una convenzione ad hoc che trasformi Palazzo Labia in uno strumento di attivit culturali. Sulla vicenda, intervenuto anche il presidente del consiglio regionale, Clodovaldo Ruffato che sottolinea come la vendita sia "una sconfitta per il Veneto se sar confermata". Su Palazzo Labia intervenuto anche il consigliere regionale Udc, Antonio De Poli: No a questa svendita - attacca - Non ci sta bene che la Rai dica che la sede di Venezia giunta al capolinea. una sconfitta amara.



news

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

20-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news