LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Le banche a fianco dell'heritage
Giuseppe Mussari*
Il sole 24 ore - Domenica 13/5/2012

* Giuseppe Mussari Presidente Abi

Il sistema bancario italiano è costituito da ottocento imprese operanti in tutto il Paese; banche che da secoli contribuiscono non solo ad assistere le imprese e le famiglie, ma anche a delineare la fisionomia civile e culturale italiana. È dunque motivata convinzione dell'Abi e mia personale, così come delle banche associate, che non sarà possibile uscire da questa crisi economica senza il loro significativo contributo, trattandosi di una crisi non solo economica e finanziaria, ma anche di un'eclissi culturale. Le banche italiane, uniche al mondo, sono da tempo partner di assoluto rispetto nel campo della conservazione e valorizzazione dei beni storici e artistici di proprietà e non solo, e responsabili interpreti del dettato costituzionale che impone la tutela del patrimonio storico, artistico e paesaggistico della nazione. Sono convinto che soprattutto nella presente congiuntura non sarà possibile far ripartire la cultura, così importante per il Paese, senza l'afflusso di risorse finanziarie e l'apporto di competenze e professionalità assicurato dal mondo delle banche. In proposito mi preme ricordare l'impegno costante e quotidiano svolto nella cura di centinaia di palazzi storici, di collezioni d'arte ricche di centinaia di migliaia di opere pittoriche di grande qualità; come non ricordare poi la pubblicazione del libri d'arte - un primato tutto italiano - che hanno fatto il giro del mondo; per nulla dire, ancora, del forte impegno in termini di risorse umane e finanziarie destinato tuttora dalle banche, a vario titolo - mecenatismo e sponsorizzazione - per la valorizzazione del patrimonio di proprietà e, in sinergia, a salvaguardia dei beni di mano pubblica. L'impegno svolto dalle banche e dall'Abi inteso a far conoscere al grande pubblico i beni culturali delle banche attraverso «Invito a Palazzo» ha consentito a quasi un milione di cittadini, nelle sue dieci edizioni, di poter visitare liberamente i palazzi storici delle banche e le loro collezioni. Per questo l'aver sottratto il patrimonio artistico delle banche al ruolo di «giacimento di un glorioso passato» e averlo posto nella sfera della conoscenza e nell'ambito del pubblico dibattito vale sicuramente come patto delle banche con la comunità nazionale ed esprime il ruolo che esse possono concretamente svolgere per la cultura del Paese. Sono onorato dunque di poter condividere l'appello del Manifesto perla Cultura, lanciato dalle pagine del Sole 24 Ore, e di poter assicurare i lettori del rinnovato impegno costruttivo che le banche continueranno a portare avanti nel campo della cultura, della civiltà artistica, della vita civile e volto ad avviare un circolo virtuoso in una realtà, complessa e complicata come quella italiana di questo momento.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news