LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - «Il resort alla Pillirina, una manna dal cielo»
Elemata Maddalena
LA SICILIA Sabato 12 Maggio 2012


I responsabili della società difendono la loro idea e respingono il marchio di cementificatori

«Il resort alla Pillirina non è un'operazione contro il territorio. Al contrario». Così la società Elemata interviene nel dibattito sulla cementificazione selvaggia. E lo fa, in particolare, riferendosi alle parole di Nino Consiglio.
«Il professor Consiglio si è riferito a proposte di cui, evidentemente, non è informato - affermano i responsabili della società - Elemata Maddalena, che ha proposto lo sviluppo di un resort «Four seasons» insieme con Lend Lease, non si riferisce ad altri se non che a imprese. Nessun tentativo inoltre, di "rientrare dalla finestra" come Consiglio ha commentato in riferimento al Piano paesaggistico, ai suoi vincoli e alle osservazioni. Con fermezza e determinazione, desideriamo rivendicare i nostri diritti e considerando l'interlocutore di assoluta credibilità e per questo gradito, abbiamo deciso di intervenire».
La società amministrata da Emanuele De Gresy evidenzia come siano oggi in atto proposte pubbliche. «Nessun gioco di prestigio - dicono i responsabili della Elemata - solo grande fiducia nella Pubblica amministrazione e lavoro d'impresa. Per questo, sono state acquisite aree destinate allo scopo che da oltre 20 anni e senza alcuna modifica di destinazione d'uso tra il vecchio e il nuovo Prg, se non per una significativa riduzione dei volumi, sono state sempre edificabili. Se fosse stata una mera operazione speculativa, non sarebbero stati portati a termine gli atti con le non indifferenti ricadute economiche sul territorio, piuttosto, sarebbero stati condizionati all'ottenimento della licenza edilizia. A chiare lettere: non è una operazione contraria al territorio. Anzi».
Secondo la società, il progetto contribuisce a valorizzare la destinazione, crea occupazione permanente ed è volano di sviluppo con 300 milioni di euro di investimento che verrebbero spesi in ambito locale. La Elemata fa cenno al marchio «Four seasons» che vanta oltre 90 resorts nel mondo, armonizzati anche in aree protette, a cui si è aggiunto Lend Leaser: unico a essere quotato nella borsa verde di New York .
«A oggi, le modeste e infondate critiche a questa proposta -concludono - hanno solo arrecato danni e rinunce al territorio e altre ne potrebbero comportare, di severe. Quanto scelte anacronistiche e in controtendenza con lo sviluppo di iniziative qualificate, ineccepibili e capaci seriamente di creare opportunità, è sotto la lente di osservatori internazionali, nazionali e regionali e ci auguriamo, presto, che la percezione locale possa migliorare in consapevolezza, entrando nel merito e non parlando in astratto e finalmente cogliendo il vero valore aggiunto di questa iniziativa che, in un territorio normale, sarebbe stata benedetta dal cielo».
Isabella di bartolo


12/05/2012



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news