LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Istria. Rubata con una ruspa l'orma di dinosauro a San Lorenzo di Daila
p.r.
Il Piccolo - Trieste 6/5/2012

Il fossile risalente a 95 milioni di anni fa asportato nella notte sulla costa dell'Umaghese. caccia ai ladri su commissione

UMAGO Un bel souvenir originalissimo, risalente nientemeno che a 95 milioni di anni fa e non acquistato alla solita bancarella ma asportato con l'uso di una ruspa. Con un po' d'ironia si potrebbe definire cos quanto avvenuto sulla riva di San Lorenzo di Dalla, dove qualcuno si portato via una lastra di pietra con l'impronta fossilizzata di dinosauro. L'atto vandalico che per gravit equivale a un vero e proprio crimine contro il patrimonio storico culturale, stato scoperto e denunciato dallo speleologo Alen Hlaj e dall'archeologa Biljana Petrovic Markezic. Il Ministero dell'ambiente ha gi sporto denuncia contro ignoti. Sembra quasi impossibile che nessuno si sia accorto del furto, tenuto conto che per un' operazione del genere ci voluto un certo tempo, con l'impiego di un camion munito di gru o di una ruspa che sicuramente non passano inosservati. A detta degli esperti, un reperto del genere non finir nei musei perch sarebbe troppo rischioso. Probabilmente far da ornamento nel giardino di qualche casa. L'orma del dinosauro sulla pietra rubata era una delle meglio conservate in Istria. nonostante l'azione erosiva del mare. Nel 1995 era stata fotografata e documentata dal paleontologo italiano Fabio Dalla Vecchia che sul posto aveva rilevato una trentina d'impronte di dinosauro della specie teropode carnivoro, bestioni lunghi fino a 22 metri. Il ladro della pietra se scoperto rischia una multa da 4mila a 33mila euro. Il furto fa tornare d'attualit l'annosa questione della tutela inadeguata dei 18 siti paleontologici in Istria. Solo quello di Barbariga, con resti fossili degli animali, ben tutelato come riserva. Negli altri siti invece come quello di San Lorenzo troviamo tracce fossilizzate del movimento dei dinosauri. Lo spiega lo studioso Slavko Brana, secondo il quale tale patrimonio dovrebbe venire rimosso e portato nei musei dove sarebbe al riparo dalla devastazione degli elementi naturali o dai vandalismi. Certo aggiunge, si potrebbe anche procedere alla tutela in situ, i costi per sono vertiginosi. Per l'astronomo e studioso a 360 gradi Korado Korlevic, direttore del Centro scientifico educativo di Visignano d'Istria, il reperto rubato potrebbe finire in un museo del Nord Italia.



news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

22-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news