LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MENO CONSUMO DEL SUOLO E PI RISPETTO DELLAMBIENTE NEL NUOVO PIANO TERRITORIALE DELLA LIGURIA
Notiziario Marketpress di Luned 07 Maggio 2012




MENO CONSUMO DEL SUOLO E PI RISPETTO DELLAMBIENTE NEL NUOVO PIANO TERRITORIALE DELLA LIGURIA CHE GUARDA AL NORD



Genova, 7 Maggio 2012 - Minor consumo del suolo, pi rispetto per lambiente e semplificazione delle procedure, maggiori incentivi per le infrastrutture vero nodo da sciogliere per i collegamenti con lEuropa. Gli impegni e i principi sottoscritti nei mesi scorso nel Tavolo interregionale per lo sviluppo territoriale sostenibile della macro-area Padano-alpino-marittima, da Liguria, Piemonte, Valle dAosta, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia-romagna e le Province Autonome di Trento e Bolzano diventano i punti cardine del nuovo Piano territoriale regionale ligure. Il documento stato presentato il 3 maggio dalla vicepresidente e assessore alla Pianificazione Territoriale e Urbanistica della Regione Liguria. Il Ptr sar, dora in avanti, uno degli strumenti fondamentali di tutta la legislazione regionale. Un piano territoriale unico che rinnover profondamente la pianificazione di tutto il territorio che assorbir i sei piani territoriali oggi esistenti, con lobiettivo di semplificare e snellire sempre di pi gli strumenti urbanistici di riferimento che utilizzano Comuni e Province liguri che ringraziamo per la loro preziosa collaborazione, ha detto la Fusco. Dopo le conferenze unificate in autunno con gli enti locali e la Soprintendenza, lapprovazione del documento preliminare in giunta regionale a dicembre, lincontro avvenuto in mattinata a De Ferrari con le Province ha concluso liter dei lavori in programma prima del passaggio alla redazione del Piano e alladozione da parte del Consiglio regionale entro la fine dellanno. Il piano territoriale si integrer con la Vas-valutazione ambientale strategica regionale, oggetto di un disegno di legge in discussione in commissione, per renderlo pi incisivo per uno sviluppo sostenibile del territorio. Fra gli obiettivi del Piano a promozione anche luso produttivo del bosco nel rispetto della riqualificazione urbana. A cominciare dalle aree pi difficili del territorio ligure, le cosiddette aree agricole periurbane alla periferia delle citt, dove spesso lagricoltura praticata su terreni di risulta investiti dal decentramento metropolitano, con una conflittualit nella gestione degli spazi e scarsi strumenti di pianificazione. Fra i progetti di scala regionale legati alla promozione turistica e dell immagine del territorio, la valorizzazione della via Aurelia, la creazione di un percorso ciclo-pedonale lungo tutto larco costiero, la promozione di un percorso che valorizzi ambientali, culturali e agroalimentari le eccellenze dellentroterra. Previsto anche il possibile utilizzo dellautostrada che corre lungo tutto larco ligure come piattaforma per la produzione di energia elettrica da fotovoltaico. Un modo per incentivare, se ci saranno le condizioni economiche per farlo, a cominciare dagli incentivi, le fonti rinnovabili, ha detto la vicepresidente Fusco. Sul tema del fotovoltaico intervenuto anche lassessore provinciale imperiese Paolo Leuzzi, presente allincontro con il collega spezzino Ettore Antonelli. Il calo della produzione floricola in Liguria, a causa dei costi proibitivi del gasolio da riscaldamento, ha provocato, soprattutto nel Ponente ligure, un significativo abbandono delle serre, molte delle quali trasformate in impianti fotovoltaici. Con un pesante impatto ambientale e con il rischio che il governo chiuda i rubinetti dei contributi e con un conseguente nuovo abbandono delle serre trasformate, avverte Leuzzi, che commenta invece positivamente le possibilit offerte dal Piano territoriale per adibire le serre a nuove coltivazioni o a servizi nel campo agroalimentare.



news

17-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news