LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Capolavori sconosciuti a rischio con la nuova legge
Illustrazione letteraria 02/07/2002

La questione della conservazione dell'immenso patrimonio culturale italiano divenuta oggetto di una polemica rovente dopo che la maggioranza parlamentare di centro-destra ha approvato una legge che istituisce due societ per azioni "Patrimonio Spa" e "Infrastrutture Spa" per ricavare un reddito dai beni dello Stato, finora poco sfruttati. I conti dello Stato sono in sofferenza a causa di un debito pubblico elevatissimo, di qui l'idea di rendere produttivo il suo patrimonio, il cui valore stimato in 2 trilioni di euro, pari a 4 milioni di miliardi di vecchie lire. I beni pubblici comprendono caserme, aeroporti, fari, terreni, autostrade, boschi, spiagge e anche monumenti, musei, capolavori artistici, biblioteche e cos via. E' sul rischio che possano, anche in un futuro non prossimo, essere alienati alcuni dei nostri tesori culturali che si scatenata la polemica. I governanti si sono affannati subito ad assicurare che il Colosseo non sar venduto, ma perfino il presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi si allarmato e, inaugurando una prassi inedita, ha scritto una lettera al presidente del Consiglio dei ministri per chiedergli seccamente di assicurare con atti concreti e tempestivi l'assoluta inalienabilit dei beni pubblici di valore culturale o ambientale, cos come del resto stabiliscono l'articolo 9 della Costituzione e l'articolo 823 del Codice civile.
Ha protestato duramente anche Vittorio Sgarbi, sottosegretario ai Beni culturali, in dissenso con il suo diretto superiore, il ministro Giuliano Urbani. Ma questa volta, dopo tanti scontri avvenuti tra i due nonostante l'appartenenza alla stessa parte politica di destra, Urbani non si lasciato sfuggire la ghiotta occasione di liquidare il rivale. E infatti il Consiglio dei ministri in gran fretta ha privato Sgarbi dell'incarico di sottosegretario.
In questo clima sembra opportuno riferire il parere di un esperto della materia come Antonio Paolucci, che nella rubrica Contrappunto, fogliettone di prima pagina della Domenica, supplemento del Sole-24 ore, scrive: Cerchiamo di essere seri. Nessuno vender mai il Colosseo e la Fontana di Trevi ai petrolieri americani...Ha ragione il ministro Urbani qunado dice che bastano la Costituzione e il Codice civile a salvaguardare il patrimonio artistico degli italiani; almeno nelle sue emergenze assolute. Per, per...non dimentichiamo che l'Italia storica fatta di emergenze minime e quasi sempre incognite: le mura di Filottrano nelle Marche, il Castello bizantino di Tiriolo in Calabria, la villa che fu del marchese Feroni a Borgo a Buggiano, le fortificazioni degli spagnoli a Orbetello.
La verit, prosegue Paolucci, che il carattere distintivo dell'Italia, quello che ci fa davvero unici e invidiati nel mondo non il fatto che noi abbiamo gli Uffizi e il Colosseo, il Duomo di Milano e la Torre di Pisa. Anche altri paesi hanno monumenti clamorosi e musei stracolmi di capolavori. Ci che gli altri paesi non hanno, o comunque non hanno con la densit e con la frequenza che ci distinguono, sono le mura di Filottrano e il castello di Tiriolo, la villa di Borgo a Baggiano e le fortificazioni di Orbetello. Voglio dire con questo che il carattere distintivo del nostro paese il "museo diffuso", sono le emergenze "minime" e incognite che abitano ogni strada della citt anche la pi degradata, ogni piega del territorio anche il pi manomesso.
Ora, nell'articolo 9 della "Patrimoniale Tremonti" (cosiddetta perch al ministro dell'Economia che ne va attribuita la paternit) scritto che il trasferimento dei beni di particolare valore artistico e storico effettuato d'intesa con il ministero per i Beni e le Attivit culturali. E Paolucci si chiede spaventato perch quell'aggettivo "particolare". E conclude: La gran parte dei beni immobili in possesso pubblico non di "particolare valore artistico". Ma proprio di quelli che noi ci preoccupiamo.

http://www.illustrazioneletteraria.it/articoli/attualita/incontri/04/capolavori.html


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news