LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CASERTA - Napolitano: ripartite dalla cura dei beni culturali
CLAUDIO COLUZZI
IL MATTINO 29 marzo 2012

Il museo provinciale di Capua, la Reggia di Carditello, ma anche il complesso di San Leucio a Caserta e la stessa Reggia Vanvitelliana. I beni monumentali, tra cose fatte e le prospettive di recupero e sviluppo, sono stati al centro dell'interesse del Presidente della Repubblica ieri in Terra di Lavoro. Napolitano ha ammirato con stupore il Museo Campano di Capua che, dopo quasi cinque anni, stato riaperto con un investimento di 5 milioni di euro della Provincia di Caserta. Questo nuovo allestimento molto importante - ha detto il capo dello Stato al termine della visita al museo - perch la valorizzazione del patrimonio culturale un bene fondamentale per il rilancio e lo sviluppo della provincia di Caserta come di altre regioni italiane. Proprio ieri, inoltre, si dato il via al sesto tentativo di vendere all'asta la Reggia di Carditello, di propriet del Consorzio di Bonifica del Volturno e in condizioni di degrado. Nel corso di un incontro con le istituzioni locali, alla presenza dei presidenti della Regione Stefano Caldoro, del consiglio regionale. Paolo Romano e della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, Napolitano ha fatto espresso riferimento al sito borbonico situato nel territorio comunale di S. Tammaro. I i a riferito di aver avuto notizie del saccheggio e del degrado che vive la Reggia di Carditello e, di fatto, ha sollecitato un intervento pubblico in proposito. La soluzione finora sperimentata una transazione con la Sga, societ del ministero del Tesoro che si occupa di recuperare i crediti dell'ex Banco di Napoli, che dal Consorzio di Bonifica del Volturno, ente proprietario della Reggia di Carditello, dovrebbe ricevere 32 milioni. Finora la Regione, che ha mostrato interesse al sito, riuscita a prevedere in bilancio solo tre milioni di euro. Ma Napolitano, sempre dialogando con le istituzioni locali, ha fatto riferimento anche al complesso di San Leucio, l'antica colonia borbonica specializzata nella produzione della seta, di propriet del Comune di Caserta. Questo sito stato recuperato ma in attesa di una completa utilizzazione per fini culturali ed espositivi. Il Capo dello Stato - ha riferito il sindaco di Caserta, Del Gaudio - che ha memoria della tradizione industriale del comparto serico di Caserta, si dimostrato assai interessato a conoscere le azioni che l'amministrazione comunale adotter per la pi piena valorizzazione e promozione del Reale Belvedere di San Leucio, che custodisce la storia e l'identit delle lavorazioni seriche ed testimonianza delle opportunit di crescita e sviluppo del turismo culturale nella nostra citt. Il progetto di fare del complesso di San Leucio una prestigiosa sede di organizzazioni internazionali, magari dell'Ocse. Stilla Reggia di Caserta le riflessioni e i ricordi sono affiorati spontanei. Napoli-tano ha parlato delle passeggiate nel boschetto della Reggia quando ha ricoperto l'incarico di commissario della federazione del Pci di Caserta. E quando, dopo la cerimonia ufficiale davanti la Reggia, ha varcato l'ingresso di Palazzo Reale ha iniziato a guardarsi intorno ammirato. Gli venuto incontro la soprintendente David. Il presidente ha attraversato lentamente il cortile chiedendo informazioni alla Soprintendente che gli faceva da Cicerone. Ha ammirato a pi riprese i piani alti del Palazzo manifestando evidente stupore per una meraviglia che gi conosceva ma che, evidentemente, rivedeva con piacere a distanza di tempo. La passeggiata proseguita per qualche metro sotto l'androne centrale della Reggia in direzione dell'ascensore riservato che ha condotto Napolitano al primo piano del Palazzo. Da qui di nuovo lo sguardo rivolto verso l'alto, ad ammirare in tutta la sua interezza il Vestibolo, che precede gli immensi saloni occupati dalla Scuola superiore di pubblica amministrazione.



news

23-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news