LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Somma Vesuviana. Statue romane in mostra al Comune
il Giornale dì Napoli, 23 gennaio 2005

Somma vesuviana. Presentate nei locali dell’Asl di Somma Vesuviana le due statue rinvenute presso la Starza della Regina della villa romana di Somma, la villa, che si conservava fino a 9 metri di altezza, fu scoperta nel 1930 durante alcuni lavori agricoli e da li, grazie all'interessamento di Alberto Angrisani e Matteo Della Corte iniziarono le ricerche. Solo nel 2002, per un progetto multidisciplinare di ricerca, con l'Università di Tokyo è ricominciato lo scavo, dopo l'interruzione per gli avvenimenti politici dell'epoca.
Oggi grazie ai lavori archeologici sovvenzionati dalla Regione Campania, l'ausilio del Ministero dei Beni Culturali, l'Università degli Studi di Tokyo e il comune di Somma, effettuati dalla società “Restauri EU & RO", è stato possibile ammirare la magnificenza di due stupendi corpi marmorei. Le due statue raffigurano, l'una, una donna con il peplo, tipico abito greco, alta intorno ai m.1,10, è stata ritrovata in una delle nicchie, l'altra, invece, raffigura il giovane dio Dionisio, alta circa m. 1,60, regge con il braccio sinistro un cucciolo di pantera. Databili intorno agli inizi del I secolo d.C, le statue ornavano quella che secondo le ipotesi fosse la villa di Augusto. La presentazione delle due statue è stata inaugurata con un convegno a cui erano presenti Vincenzo D'Avino, sindaco di Somma, Valeria Sampaolo, soprintendente archeologico, Antonella Basilico, assessore provinciale all'urbanistica e beni culturali, Dino di Palma, presidente della provincia di Napoli il quale ha dichiarato che tante volte ritrovamenti di tale importanza vengono deturpati o per il mancato valore che gli si attribuisce o per mancanza di fondi, ha inoltre affermato che questo ritrovamento rappresenterà una rivalutazione del territorio.
Presenti anche i rappresentanti dell'Università di Tokyo tra cui uno dei direttori degli scavi, Satoshi Matsuyama.
Da oggi fino al 30 è possibile ammirare le due statue nel palazzo municipale di Somma prima che di essere esposte nell'Expo Universale.



news

26-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news