LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Rialto, in cinque armi sono cadute sette colonne Insula: chiamate continue
Gloria Bertasi
Carriere del Veneto Ediz. Venezia Mestre, venerd 7 marzo 2012

Sette colonne sono crollate staccandosi dalla balaustra in nemmeno cinque anni. I gradini sono praticamente tutti dissestati tra crepe e buche pi o meno grandi. Il cedimento della pietra d'Istria di marted non che l'ennesimo episodio che mostra che il ponte di Rialto ha bisogno di restauri urgenti. Ieri i tecnici di Insula e la ditta che si occupa delle manutenzioni per conto della societ della salvaguardia di Vene zia, sono tornati sul posto e hanno rilevato che il gradino si pu sistemare. Ma non basta. Servono risorse e non ce ne sono pi, dice Giampaolo Sprocati, presidente di Insula. Oggi per qualcosa potrebbe cambiare. Il Cipe infatti alle 10 si riunisce e tutti in citt sperano che arrivino i 5o milioni di euro promessi ancora un anno fa per la tutela di Venezia. L'amministrazione sta facendo pressione su Roma, aggiunge il presidente, la cui speranza che in giornata da Roma arrivino buone notizie. Ogni settimana Insula riceve infatti decine di segnalazioni di danni che avrebbero bisogno di pi delle semplici riparazioni che vengono fatte. E il numero di email e telefonate destinato a aumentare se appunto non arrivano i finanziamenti di legge peciale. La situazione gravissima - spiega il presidente di Insula - 1'ammaloramento generalizzato sintomo del vero problema, os ia non si riescono pi a garantire luei processi di manutenzione fondamentali per la tutela di Venezia. Venendo meno le risorse aubbliche si anche interrotto il ?rocesso di risanamento iniziato anni fa e che ha bisogno di essere completato. Il rialzo di campi e calli per evitare allagamenti con l'acqua alta, il piano integrato rii e i progetti pi grandi come quelli di Burano e Pellestrina sono fermi. Sono anche venuti a mancare i restauri puntuali di ponti e palazzi. E cos succede che si chiudono calli per il crollo di cornicioni e ponti e canali come a Sant'Alvise per evitare il peggio. Nello specifi:o del ponte di Rialto poi il pro-nlema generale - conclude Sprozati - il passaggio ha bisogno di an serio intervento di riqualifica-rione. Che gli artigiani stiano si3temando una balaustra gi ivalcosa ma serve al pi presto re?erire quei 5 milioni di euro neessari per rimettere a nuovo Rial:o.



news

29-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 29 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news