LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Box dimezzati in Sant'Ambrogio. Tre piani invece di cinque. Il costruttore: stop ai parcheggi a rotazione 3 I garage n ai resiaradentiin della zona di Sant'Ambrogio.
ARMANDO STELLA
CORRIERE DELLA SERA 16 marzo 2012

Il progetto bis: La societ rinuncerebbe ai 234 posti a rotazione: Senza per scaricare i costi sul Comune

Tre piani di parcheggio anzich cinque, solo box privati per i residenti nel quartiere e nessun posto macchina a rotazione: Un'operazione a costo zero per il Comune. C' un'ipotesi di lavoro sviluppata in gran segreto, lontano dalle polemiche, che potrebbe sbrogliare il caso Sant'Ambrogio e consentire la riapertura anticipata dello stradone storico che sfiora la basilica. La cordata che si aggiudicata l'appalto (la societ Sant'Ambrogio parking costituita dalla Borio Mangiarotti di Claudio De Albertis con Botta spa e il gestore Garage Velasca) ha riaperto la trattativa e presentato una profonda revisione del progetto: un autosilo ridotto, quasi dimezzato, pronto nella primavera 2013. Pi che i dettagli tecnici, tuttavia, sono importanti i risvolti politici e simbolici: il Piano B risponderebbe almeno in parte alle proteste; alleggerirebbe il peso del cantiere sul sito archeologico; consentirebbe alla giunta Pisapia di risolvere una vicenda annosa, ereditata dalle amministrazioni Albertini-Moratti ma che oggi imbarazza e divide la maggioranza di centrosinistra, da sempre contraria allo sfregio di cemento a Sant'Ambrogio. Un miniparcheggio come via d'uscita. Lo stralcio dei due livelli a rotazione eliminerebbe la pi eclatante contraddizione denunciata dal comitato no-box: il parcheggio non richiamerebbe traffico, sarebbe riservato ai proprietari di box. La Sant'Ambrogio parking ha gi venduto l'8o per cento dei 347 garage privati previsti, ha tenuto un 20 per cento di margine, ma ha ricevuto richieste superiori all'offerta. Ora la societ si dichiara pronta a rinunciare agli altri 234 posti a rotazione: Senza scaricare costi sul Comune. I soldi, anzitutto i soldi, hanno segnato l'ultima fase del dibattito sul parcheggio interrato ai piedi della basilica del santo e scavato alle radici del cimitero paleocristiano ad martyres. La revoca della concessione, secondo i calcoli dell'assessore ai Lavori pubblici Lucia Castellano, sarebbe costata almeno 10 milioni di euro di risarcimento dei danni. Dieci milioni di fondi pubblici. Per i soldi, anzitutto per i soldi, la giunta ha scelto di non bloccare il cantiere e rispettare il calendario dei lavori. L'autosilo figlio del Piano parcheggi dell'ex sindaco Gabriele Albertini. E nato nel 2000 ed stato autorizzato nel 2010. Nei dieci anni di travaglio si contano: un'indagine sulle Soprintendenze (archiviata), un'inchiesta sulle responsabilit personali dell'ex sindaco Mo-ratti (archiviata), una valutazione urbanistica prodotta da un comitato di saggi, varianti tecniche e ritrovamenti archeologici. Ancora settimana scorsa Italia Nostra ha chiesto al ministro Lorenzo Ornaghi un intervento diretto a tutela della basilica. Il Piano B, dicono le imprese costruttrici, l'unica soluzione per uscire dal pantano di Sant'Ambrogio. Il problema legale. L'Avvocatura comunale ha espresso alcune riserve giuridiche sulla modifica del contratto: una revisione del progetto modificherebbe i termini di gara, aprirebbe il campo a nuovi contenziosi, potrebbe essere censurata dalla Corte dei Conti e pregiudicherebbe l'iter di altri cantieri aperti, o che incombono sulla citt.



news

29-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 29 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news