LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Beni culturali con pi risorse
A. Che. - M. Fri.
Il Sole 24 ore 22/1/2005

ROMA ■ Le risorse a disposizione di Arcus, la Spa che si occupa di beni culturali e di spettacolo, aumentano. Ieri il Consiglio dei ministri ha approvato un decreto legge che porta da tre a cinque la percentuale in base alla quale calcolare la parte delle spesa per le infrastnitture da destinare ai progetti di Arcus. Il Dl, che riguarda soprattutto misure per l'Universit, concede inoltre alla societ per azioni la possibilit di operare, anche per il 2005, in "regime transitorio". Manca, infatti, il regolamento che dovrebbe fissare le modalit per utilizzare le risorse destinate alla societ. L'Esecutivo ha anche varato in via preliminare la Comunitaria 2005. E sempre ieri, il ministro dei Beni culturali, Giuliano Urbani, ha deciso la ripartizione del Fondo unico per lo spettacolo (Fus).
Il decreto legge. Passa, dunque, dal tre al cinque la percentuale da applicare sulla spesa per le infrastrutture per calcolare la quota di risorse da destinare a interventi in campo culturale e dello spettacolo. Il tentativo era gi stato fatto con la Finanziaria, ma era stato rispedito al mittente, insieme a un'altra serie di norme, perch estraneo all'oggetto della manovra di fine anno. Arcus gi oggi pu contare su una dote di partenza di otto milioni e su un fondo aggiuntivo, derivante proprio dal 3%, di oltre 51 milioni. Fondo che, grazie al decreto legge, ora destinato a lievitare in maniera sensibile, dato che il Cipe ha anche ampliato i fondi per i lavori pubblici. Il DI prevede, inoltre, che anche
per il 2005 Arcus possa continuare a operare in regime transitorio. Si attende, infatti, il regolamento dei ministeri dei Beni culturali e delle Infrastrutture che dovr indicare i criteri e le modalit per utilizzare le somme del tre (ora cinque) per cento.
Fus. Grazie all' aumento delle risorse di Arcus, il ministro Urbani conta di ripianare anche il taglio che c' stato ai danni del Fondo unico per lo spettacolo, di cui stata annunciata ieri la ripartizione per il 2005: agli enti lirici vanno 226,5 milioni, al cinema 91,6, alla prosa 89, alla musica 68,6, alla danza 8,3, ai circhi 7.
La Comunitaria 2005. Mentre la Comunitaria 2004 si attarda a tagliare il traguardo definitivo di Palazzo Madama, ha preso l'avvio il tredicesimo disegno di legge "a targa Ue" per il 2005. Il provvedimento, che reca le disposizioni per l'adempimento di obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunit europee, verr trasmesso alla conferenza Stato-Regioni per il parere e proseguir il suo iter approdando nuovamente al Consiglio dei ministri.
Soltanto dopo il varo definitivo dell'Esecutivo, le Camere potranno esaminare il testo apportando modifiche che da quest'anno, per, (grazie al varo della nuova legge La Pergola) dovranno essere ancora pi attinenti a risolvere le problematiche europee, e non, come gli anni passati, a costituire un "carro" su cui far viaggiare interessi di vario genere. Intanto, sulla Comunitaria 2004 da registrare che la commissione Politiche dell'Unione europea del Senato ha fissato alle 18 di marted 25 gennaio il termine per la presentazione degli emendamenti.



news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news