LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Beni culturali pronti a vendere souvenir
MANUELA BRAMBATI
MF 21-GEN-2005

II Tesoro e i ministeri dei beni culturali e delle infrastrutture si danno al merchandising. Nei giorni scorsi, secondo quanto risulta a MF, stato assegnato il mandato per censire tutti i beni culturali e artistici italiani con lo scopo di valorizzarli. Passando, appunto, dal merchandising. Che non significa certo vendere magliette dove campeggiano San Pietro o torri di Pisa in miniatura, bens tutta una serie di prodotti e servizi per far conoscere anche oltre confine i gioielli del made in Italy.
In corsa per accaparrarsi l'incarico c'erano McKinsey con Claudio Bombonato, Boston consulting con Marco Airoldi e PriceWaterhouseCooper con Giacomo Carlo Neri. Il mandato stato assegnato a Pwc, che gi al lavoro per presentare in tempi rapidi ai ministri Domenico Siniscalco, Giuliano Urbani e Pietro Lunardi il progetto. L'incarico affidato alla societ di consulenza prevede tre fasi: la classificazione degli asset artistici e culturali su cui sviluppare la politica del merchandising; una griglia dei servizi e dei prodotti che possono essere venduti ed esportati; l'individuazione delle esigenze dei potenziali acquirenti sia in Italia sia all'estero.
Tra le ipotesi allo studio, fanno sapere fonti dei dicasteri coinvolti nella ricerca di maggiore valorizzazione, potrebbe esserci anche quella di costituire una o pi societ ad hoc
che si occupino della distribuzione. Le opzioni includono anche un'alleanza internazionale. PriceWaterhouseCooper dovr, inoltre, elaborare una sorta di indice del merchandising, ovvero di quanto rende a livello di fatturato tale settore a seconda del diverso sito artistico o culturale.
Il braccio operativo di Tesoro e dei ministeri dei beni culturali e delle infrastrutture che formalmente ha affidato il mandato si chiama Arcus (il cui nome deriva dalla contrazione di tre parole, arte cultura e spettacolo) di cui Mario Ciaccia il presidente ed Ettore Pietrabissa il direttore generale. Urbani, lo scorso autunno, in occasione del battesimo della nuova iniziativa l'ha definita un bambino appena nato, ma gi ricchissimo. Infatti, la societ pu contare su un budget di circa 57 milioni di euro e un capitale sociale di 8 milioni. L'equivalente del 3% dei finanziamenti riservati alle grandi opere. Dalla sua costituzione a oggi, la societ al 100% del ministero dell'economia, ma gestita direttamente da Urbani, ha finanziato una ventina di progetti per un totale di 38 milioni di euro. Ma tra gli obiettivi di Arcus, cos come indicato nello statuto, oltre a quello di promuovere progetti e iniziative per interventi di restauro (sia dei beni culturali che delle attivit culturali), c' anche quello di riuscire ad attrarre investimenti. (riproduzione riservata)



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news