LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Veltroni: Investimenti da 4,7 miliardi, cos cambieremo il volto della Capitale
Claudio Marincola
Il Messaggero, 20-GEN-2005

Dagli scavi al Circo Massimo alle nuove metro: il 14 febbraio gara per la linea C, nel 2006 il project financing per la D

In tre anni faremo 1.500 opere


Lo sviluppo di una citt non si misura solo dal Pil, ce ne sono alcune che hanno una crescita impetuosa ma che nessuno prenderebbe come esempio. Veltroni cita Robert Kennedy per spiegare la sua idea di Roma 2015. E subito dopo cita anche Primo Levi, il passaggio in cui lo scrittore torinese definisce i romani come il popolo meno retorico, idolatrico e fanatico della terra.
Roma citt futura un pendolo che oscilla tra queste due definizioni. Un insieme di sogni da realizzare e unanima da conservare. Loccasione per elencare i sogni e rimetterli in ordine di apparizione stato ieri la seconda e ultima giornata del convegno organizzato da Ztema allAuditorium. Titolo: Roma 2015, scenari per il futuro della citt. Un parterre di industriali e imprenditori, rappresentanti del mondo del lavoro e amministratori locali. Il nostro sogno per la Roma che verr arrivare alla completa chiusura del centro storico, ha iniziato il sindaco - ma chiudere al traffico il centro sar possibile quando a Roma ci saranno quattro linee della metropolitana e sar riorganizzato il sistema di trasporto di superficie.
Quattro linee metro. Cio il doppio di quante ne corrono ora sotto il sottosuolo. Veltroni ha indicato i tempi che occorreranno per mettere in cantiere questo sogno underground mentre alle sue spalle scorrevano le diapositive con la mappa delle nuove metro: Entro la primavera del 2006 sar pubblicato l'avviso del project financing per una parte consistente della linea D che collegher il Nuovo Salario a Lungotevere Dante. La linea, con 22 chilometri e 24 stazioni, collegher la citt storica con i quartieri Talenti, Montesacro e Salario a Nord, e Trastevere, San Paolo, Marconi, Magliana ed Eur a Sud.
La prima tratta avr una lunghezza di 14 chilometri con 14 stazioni e ogni giorno permetter a 250 mila cittadini di spostarsi pi agevolmente nella citt. Laltra data da mettere nellagenda molto pi vicina: il 14 febbraio avvieremo le procedure di gara per la metro C. Questa la stretegia per combattere il problema numero uno: il traffico.
Il Comune di Roma investir 4,7 miliardi di euro nel prossimo triennio per realizzare circa 1500 opere. Veltroni ha elencato altri obiettivi: La nascita a Tor Vergata della nuova Agenzia Spaziale e sempre sui terreni delluniversit, con i fondi di Roma capitale, il nuovo palazzo dello sport per basket, volley e nuoto. Il sindaco ha ipotizzato che nello spazio che oggi ospita la vecchia Fiera possa sorgere un Campus universitario. LUniversit La Sapienza trover invece nuovi spazi nel vecchio edificio della Zecca allEsquilino, nellex Snia Viscosa e nellex Vetreria Sciarra. Infine il progetto legato ai Fori Imperiali, ancora fumoso e oggetto per anni di dispute accademiche archeologiche. Organizzeremo un convegno al quale seguir un concorso e si terr conto delle indicazioni avanzate dallex sovrintendente archeolgico Adriano La Regina.







news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news