LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bottini soprintendente, applaudono in molti
C. Mastroianni
16-GEN-2005 Il Tempo


I TESORI DI ROMA E LE POLEMICHE
Sopra l'arco di Costantino, a destra dall'alto il Milite ignoto ei resti della Basilica Ulpia, riprodotti anche nella seconda immagine. La sostituzione di Adriano La Regina con Angelo Bottini come soprintendente ai Beni archeologici della capitale ha scatenato le polemiche dell'assessore provinciale Vincenzo Vita ("sostituzione sconcertante") e del capogruppo dei Verdi alla Regione Angelo Bonelli ("La Regina sostituito perché scomodo")
Dovrà assolvere ad un compito arduo, quello di gestire il patrimonio archeologico di Roma.




NESSUNO potrà dire «Angelo Bottini, chi era costui?»
La querelle innescata subito dopo la nomina a sorpresa del neo-soprintendente ai beni archeologici di Roma e legata ad un presunto «siluramento» del predecessore Adriano La Regina si è sgonfiata subito. Angelo Bottini, già soprintendente archeologico della Toscana, è l'uomo giusto al posto giusto.
E la scelta del ministro Urbani non poteva essere più appropriata. Il coro di consensi riecheggia negli ambienti accademici di mezz'Italia e soprattutto nei luoghi in cui il prof. Bottini ha lavorato.
Bottini è stato soprintendente in
Basilicata dal 1976 al 1996 e poi è passato a dirigere l'importante sede di Firenze. E ieri Adriano La Regina gli ha mandato un «un cordiale benvenuto» e gli auguri di «buon lavoro e ogni soddisfazione». «Per
formazione, capacità scientifica e risultati conseguiti nel corso della sua carriera - ha detto La Regina - Bottini possiede ogni requisito per poter svolgere a Roma un lavoro eccellente». Ha aggiunto «troverà una soprintendenza con una grande tradizione nella tutela e nella valorizzazione del patrimonio archeologico e con un corpo di fun-zionari di prima qualità per cultura ed esperienza professionale». La Regina ha ringraziato anche il sindaco Veltroni «che si è sempre prodigato per favorire il potenziamento culturale di Roma, fin da quando era ministro per i Beni Culturali».
Il neo-soprintendente di Roma è subentrato dopo il trentennale di La Regina. La sostituzione aveva assunto i connotati di un vero giallo in quanto da alcuni mesi sembrava definitivamente assodato che il Ministro Urbani gli avesse concesso una proroga nell’ incarico, almeno fino al 2007.
«Sono entusiasta di questa sfida e seguirò la linea di tendenza già tracciata», ha esordito Bottini appena saputo della nomina. E con questo ha voluto sottolineare che ha tutta l'intenzione di seguire la politica del suo predecessore.
Dalle sponde dell' Arno a quelle del Tevere. Un difficile passaggio di consegne per il milanese Bottini, che dopo aver tutelato i siti etruschi più importanti, si trova a dover affrontare i mille e quotidiani problemi di una città come Roma, in continua evoluzione urbana ma connessa con le gloriose e «ingombranti» vestigia del proprio passato.

Nato a Milano nel 1949 Angelo Bottini è stato allievo del professore Piero Or-landini all'Università Statale di Milano. Oltre ad aver ricorperto importanti incarichi manageriali nell'ambito dei Beni Culturali ha curato numerose iniziative scientifiche di carattere divulgativo. È stato inoltre il curatore della mostra «i Greci e l'Occidente» a Palazzo Grassi a Venezia nel 1996 che fu visitata da migliaia di persone.



news

11-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 gennaio 2021

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

Archivio news