LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ermete Realacci: pessimo segnale
Il Messaggero, 15-GEN-2005


ROMA - I Ds sono cauti e attendono di vedere nel merito le motivazioni che hanno portato il governo a impugnare davanti alla Corte costituzionale la legge della giunta regionale sarda -di tutela delle coste, che fissava il limite per i nuovi insediamenti abitativi a due chilometri dal mare. Ma Ermete Realacci dell'esecutivo della Margherita, presidente onorario di Legambiente, l'associazione ambientalista che ha guidato per anni vede nero.
Con l'impugnazione del provvedimento voluto dalla giunta regionale sarda, guidata dal presidente Renato Soni, il governo da un pessimo segnale, che si iscrive nel solco delle tante sanatorie che altro non hanno fatto se non favorire l'abusivismo, accusa, fornendo un dato a sostegno della sua preoccupazione: l'ultimo condono ci ha regalato 40 mila case abusive. Ma evidentemente, ancora non basta, e questo governo si schiera addirittura contro il legittimo diritto di una regione di tutelare il proprio patrimonio ambientale, impugnando, praticamente il futuro della Sardegna, con una decisione che mette a rischio il paesaggio, la bellezza e l'identit dell'isola. Non ci aspettavamo che il Consiglio dei ministri desse seguito alle assurde argomentazioni di alcuni sindaci. Ma siamo stati smentiti dai fatti. Su questo chiederemo un immediato confronto in Parlamento.
Pi prudente la diessina Fulvia Bandoli che attende di conoscere nel merito le motivazioni in base alle quali il governo ha deciso di impugnare il provvedimento della giunta regionale sarda. La legge pu anche avere qualche aspetto da ritoccare-argomenta- anche se resta fermo il diritto della Regione e del presidente Soni di disporre i piani paesistici a tutela del proprio territorio, diritto che io difendo.
Contro la decisione del governo insorgono violentemente i Verdi e Rifondazione comunista, mentre per il responsabile nazionale della politiche comunitarie dei Comunisti italiani, Primo Galdelli siamo di fronte a una scelta dettata solo da esigenze speculative personali che contraddice la lettera e lo spirito del dettato costituzionale, soprattutto a seguito della riforma del Titolo V circa i poteri e le funzioni delle Regioni. E il fatto che la Sardegna una regione a statuto speciale raddoppia la gravita della decisione del governo Berlusconi.



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news