LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LA LINEA DELLA CORTE Sull'ambiente niente esclusive
N. Zanon
15-GEN-2005 Il Sole 24 Ore




Suscita qualche sommessa perplessit la decisione del Governo di impugnare presso la Corte costituzionale la legge regionale sarda sulla salvaguardia del paesaggio e la tutela del territorio regionale. Quando si potr leggere il ricorso, si conosceranno i vizi giuridici che l'esecutivo imputa alla legge, o a qualche sua norma, in particolare a quella relativa alla protezione dei tenitori costieri da nuove costruzioni: anche se gi fin d'ora presumibile che venga, lamentata qualche invasione di competenze statali.
In effetti, vero che la Costituzione, come uscita dalla riforma del 2001, stabilisce che la tutela dell'ambiente (e del paesaggio) appartiene alla competenza legislativa esclusiva dello Stato:
un'innovazione voluta da alcuni settori ambientalisti, che temevano la babele delle competenze regionali in un settore indubbiamente delicato. anche vero, per, che la Sardegna, quaie Regione a Statuto "speciale", vanta una competenza probabilmente pi intensa di quella delle Regioni "normali" nel cosiddetto "governo del territorio" (altra materia
che potrebbe essere coinvolta nella questione). Sia come sia di tali disquisizioni, gli aspetti giuridici cedono il passo a una considerazione di buon senso: se della protezione dell'ambiente e delle coste sarde non si occupa la Sardegna, chi mai dovrebbe? Federalismo e sussidiariet (sia pur nella versione pasticciata e conflittuale che noi conosciamo) non esigono esattamente questo?
Un certo conforto si trae dal fatto che, per una volta, diritto e buon senso sembrano andare d'accordo. Infatti, la Corte costituzionale, confrontandosi con ci che la Costituzione prevede in materia di ambiente, ha gi precisato che la tutela dell'ambiente non una "materia" in senso tecnico, e non pu essere perci qualificata come oggetto di una competenza legislativa esclusiva dello Stato. L'ambiente, afferma la Consulta, un "valore" costituzionalmente protetto, in ordine al quale si manifestano competenze diverse, che ben possono essere anche regionali. Semmai, essa aggiunge, in questo ambito possono essere rivendicate dallo Stato le scelte che rispondano ad esigenze meritevoli di disciplina uniforme sull'intero territorio nazionale. Ma molto dubbio che la tutela delle coste sarde rientri in queste ipotesi.
Per giudici la difesa del paesaggio non materia riservata



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news