LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Capri, svolta per il turismo: via al nuovo porto
ANNA MARIA BONIELLO
Il MATTINO, 15/01/2005



Capri. Dopo circa mezzo secolo il porto sar sottoposto a un radicale intervento di restyling. Siglato il protocollo dintesa nella sala consiliare del Comune, la Regione stanzia sei milioni di euro. Ad apporre la firma lassessore regionale ai trasporti Ennio Cascetta, il sindaco Ciro Lembo e il consigliere regionale Anna Ummarino, componente della commissione trasporti. Sul tetto del palazzo comunale, come ha spiegato il sindaco Ciro Lembo, sono state issate le bandiere istituzionali, come accade durante le celebrazioni ufficiali o per annunciare la seduta di consiglio comunale. Una firma importante per lisola perch amministratori comunali e operatori turistici da tempo attendevano la svolta per quanto riguarda i problemi dellaerea portuale a causa del vertiginoso aumento del transito che si verificato negli ultimi decenni. Ad Anna Ummarino, caprese d'adozione, arrivato un particolare ringraziamento dal primo cittadino isolano, per l'impegno svolto e la tempestivit (meno di due anni) grazie alla quale si arrivati al decisivo giro di boa. I lavori sul porto e a Marina Grande - spiega la Ummarino - consentiranno in un futuro ormai prossimo di garantire e aumentare qualit, funzionalit e sicurezza nel porto commerciale dellisola. Una svolta - dice lassessore regionale ai trasporti, Ennio Cascetta - che consentir in breve tempo, non appena saranno avviati i progetti, di dotare Capri di un porto finalmente degno del nome, del prestigio e della fama che lisola si conquistata nel tempo. Il sindaco Ciro Lembo: Ringrazio lamministrazione regionale, per lisola un giorno di festa, ecco perch ci sono le bandiere. I primi sei milioni di euro riguardano ladeguamento della banchina e del molo di sopraflutto. Un intervento necessario per mettere in sicurezza il transito degli automezzi commerciali e dei passeggeri. Attualmente la banchina del porto di Capri, larga pochi metri, viene attraversata da quattro milioni di passeggeri allanno, gli stessi che in spazi decisamente diversi si registrano a Capodichino. La progettazione - ha assicurato Cascetta - dovr rispettare canoni estetici e architettonici di altissimo livello e gli interventi e i progetti saranno tutti decisi in sinergia con gli amministratori ed i tecnici del Comune di Capri. Il primo finanziamento di 6 milioni prevede anche leliminazione dei provvisori box-biglietterie e la loro realizzazione definitiva, insieme con la costruzione di un terminal per passeggeri. Con un ulteriore finanziamento di oltre un milione e mezzo di euro attraverso i Por, previsto anche un impianto anti-incendio e la messa in sicurezza del costone di via Caterola a ridosso del porto turistico. Polemico, invece, lex sindaco Costantino Federico: Il protocollo si riferisce a interventi ottenuti in precedenza, con finanziamenti gi acquisiti quando ero io sindaco. Ma oggi cambiano le intese assunte a suo tempo.




news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news