LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VERONA - Terremoto, monumenti sotto controllo. Una task-force di esperti per l'Arena. Lesioni alla Casa di Giulietta. Di Dio: Quadro rassicurante.
ENRICO SANTI
ARENA 31 gennaio 2012

Le scosse sismiche del 25 e 26 gennaio non hanno arrecato danni agli edifici storici e ai monumenti. In particolare non ha subito conseguenze l'Arena, monumento simbolo della citt. A dirlo l'assessore ai Lavori pubblici Vittorio Di Dio che ieri a Palazzo Barbieri ha presentato i risultati del sistema di monitoraggio statico e dinamico, installato a fine 2011 nell'anfiteatro. La strumentazione per il controllo, costata 60mila euro, costituita da 16 sensori di accelerazione, 20 di spostamento e 4 ambientali, che misurano temperatura e umidit, collegati ad un'unica centralina. fitti i dati raccolti vengono trasmessi agli uffici tecnici del municipio e all'Universit di Padova, con la quale stata stipulata una convenzione per l'elaborazione e l'interpretazione degli elementi registrati dai sensori in merito alla risposta dinamica dell'Arena a seguito di sollecitazioni di diversa natura. Con questi strumenti, peraltro, sar possibile simulare l'effetto di scosse, come quelle che hanno distrutto L'Aquila, sugli edifici monitorati. Il quadro emerso dai controlli dopo la sequenza sismica della scorsa settimana di assoluta tranquillit, assicura l'assessore. Il monitoraggio dell'anfiteatro romano, aggiunge, reso possibile da un sistema considerato altamente avanzato a livello mondiale. I sensori hanno registrato movimenti alla base dell'anfiteatro di 0,6 m/s2 (metri al secondo quadrato, unit di misura dell'accelerazione) e sulla sommit dell'ala di 2 m/s2. Considerando che il valore di accelerazione di progetto previsto per le zone sismiche come Verona, commenta Di Dio, di 5,2 m/s2, nonostante il sisma sia stato fortemente percepito dalla popolazione creando un certo allarme, in realt ha avuto effetti trascurabili sulla struttura dell'anfiteatro, che non ha registrato n danni n lesioni. Lo stesso sistema di monitoraggio stato installato dalla Soprintendenza per i beni storici e artistici anche all'Arca di Cansignorio della Scala. Nei prossimi mesi, annuncia l'assessore, potr essere collocato sulla Torre dei Lamberti, al Teatro Romano e su alcuni ponti, in considerazione della grande utilit della strumentazione anche per prevedere e programmare interventi di conservazione quando questi si rendono realmente necessari. Grazie a questo sistema di monitoraggio ad esempio, conclude, ci stato possibile tenere sotto controllo quotidianamente la stabilit di Ponte Nuovo e riaprirlo completamente al traffico. Controlli dei tecnici comunali sono stati effettuati anche a Casa Boggian in stradone San Fermo, sede del Conservatorio, a Castelvecchio, al chiostro di Sant'Eufemia, al museo archeologico del Teatro Romano e lungo i 13 chilometri delle Mura di cinta. Ci siamo mossi, fa sapere l'assessore, sulla scorta di segnalazioni esterne e abbiamo riscontrato alcune microlesioni in maggior parte, come dimostrano gli archivi fotografici, antecedenti al sisma. Solo alla Casa di Giulietta abbiamo riscontrato il distacco di alcuni parti di intonaco, ma niente di serio. Proseguono intento i controlli su tutto il territorio comunale in collaborazione tra polizia municipale e vigili del fuoco. Finora sono state passate al setaccio, su richiesta dei residenti, quasi duecento strutture che presentavano crepe e fessurazioni. Ma veri danni hanno interessato meno del 10 per cento. I disagi maggiori li ha subiti finora una famiglia di Avesa, costretta ad abbandonare la propria abitazione dichiarata inagibile. Per offrire un'alternativa alla famiglia, formata da immigrati di origine senegalese, si sono attivati i servizi sociali del Comune. Rimarr probabilmente chiusa fino alla fine dell'anno scolastico, infine, la scuola materna Alessandri di Parona che ha subito danni al controsoffitto. Si tratta dell'unico edificio scolastico del Comune dichiarato inagibile.



news

16-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news