LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Consorzi, Gela Comune capofila. Nuova mobilitazione del Comitato: Una battaglia per rilanciare il territorio
LA SICILIA 29 Gennaio 2012


"Siamo stati i primi a proporre una legge popolare per l'istituzione della Provincia di Gela. Saremo anche i primi a chiedere il consorzio dei comuni con a capo il Comune di Gela". Dopo la bocciatura della proposta di legge popolare, il comitato per lo sviluppo dell'area gelese torna alla carica, questa volta lo fa iniziando a creare un dialogo con i parlamentari gelesi per l'autonomia della comprensorio.
Abbassano le armi i presidenti delle associazioni gelesi contro la classe politica locale per ottenere adesso il libero consorzio dei comuni. "Una tregua - ha detto Filippo Franzone - per ottenere qualcosa in pi per la nostra citt. Una battaglia per evitare che il nostro territorio venga ogni qualvolta tagliato fuori". I membri del comitato da anni si battono per l'ottenimento di servizi in citt. Si sono intestati la battaglia per salvare l'Agenzia delle Entrate con l'associazione dei Consumatori e per l'ottenimento di servizi sanitari nel presidio ospedaliero "Vittorio Emanuele". "C' stato detto che se non fosse stato per noi i fondi per le indagini archeologiche sarebbero ulteriormente ridati - ha affermato Filippo Franzone - una soddisfazione per farci lavorare sinergicamente per i nostri servizi. In ambito sanitario abbiamo lottato per evitare la chiusura di un reparto indispensabile quale Malattie Infettive o il servizio di talassemia. Abbiamo denunciato la carenza di servizi indispensabili per i nostri cittadini. Una battaglia che nata dal basso e che prosegue".
Dai servizi nel territorio, alle problematiche della struttura ospedaliera di via Palazzi ed ora una nuova battaglia: ottenere il primo consorzio dei liberi comuni per snellire la burocrazia ed evitare poltrone ed incarichi di sottogoverno. "Ci faremo assistere da un pool di avvocati - ha affermato Filippo Franzone - per ottenere questo importante risultato". Archiviata oramai la proposta di legge popolare per l'istituzione di Gela Provincia, anche se ai membri del comitato non andata gi la bocciatura per l'abolizione delle province in Sicilia da parte della prima commissione affari istituzionali dell'Ars. Non hanno promosso la nostra legge non si sa per quali ragione, ma anche vero che non c' la volont politica di recepire la legge nazionale. Ma noi andiamo avanti".
Intanto il comitato per lo sviluppo dell'area gelese aveva annunciato di presentare un esposto contro i membri della prima commissione affari istituzionale all'Ars per non aver rispettato i termini fissati dalla legge per l'istituzione di Gela provincia, eppure non ci sar nessuna denuncia perch penalmente sarebbe irrilevante. Se da un lato il bilancio delle battaglie positivo, dall'altro il bilancio economico con il segno meno. Un segno negativo di cui i membri delle associazioni vanno fieri perch non hanno goduto di alcun indennizzo economico da parte degli enti pubblici.
L.M.


29/01/2012



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news