LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il va e vieni della Madonna del parto
MARA AMOREVOLI
REPUBBLICA Firenze 14 GEN 2005

ANCORA un rinvio per l'annosa querelle sulla sistemazione dell'affresco della "Madonna delParto" di Piero della Francesca. L'amministrazione del comune aretino di Monterchi e la diocesi di Arezzo non hanno trovato una piena intesa, e l'udienza fissata per marted 18 gennaio al tribunale di Firenze slitta ulteriormente. C' per un orientamento ormai condiviso per riportare la Madonna al culto e spostarla dall'ex scuola-museo in cui si trova dal '92, alla collocazione originaria della cappella di S. Maria di Momentana, accanto al cimitero spiega il vicario della diocesi di Arezzo Giovacchino Dallara. Insomma la questione non pi sulla propriet dell'affresco capolavoro del Rinascimento disputa che ha portato a fronteggiarsi in tribunale gli avvocati dell'amministrazione comunale di Monterchi, l'avvocatura di Stato in rappresentanza del ministero dei Beni culturali e i legali della diocesi di Arezzo - ma sul suo definitivo trasferimento nella cappella del cimitero. Questo l'obiettivo che si siamo dati per l'accordo - conferma soprintendente e direttore regionale Antonio Paolucci- sia con la soprintendenza di Arezzo che con il ministero e la diocesi. Ho fatto un sopralluogo prima di Natale e, dopo la risistemazione e riqualificazione della cappella, l'affresco torner di nuovo l.
Accordo raggiunto, quindi? Non del tutto - spiega il sindaco di Monterchi Massimo Boncompagni, eletto nella lista civica nel 2004 dopo una campagna elettorale tutta giocata sulla sistemazione del celebre affresco - Perch le questioni da definire sono molte. Siamo d'accordo sul fatto che deve tornare al culto religioso e possibilmente nel contesto di S. Maria di Momentana, ma si deve tener conto che quel contesto ormai alterato. Nel '92 sono stati costruiti nuovi loculi nella zona adiacente e nel 2000, con l'autorizzazione della soprintendenza, sono stati fatti altri ampliamenti ad est. La nuova sistemazione deve permettere servizi adeguati per i 35 mila visitatori che ogni anno vengono ad ammirare la Madonna, vanno programmati interventi precisi nel territorio, come abbiamo comunicato al ministero che, in questo momento, ha in mano tutta la questione. Interventi possibili, secondo la diocesi, basta ristrutturale l'area del cimitero, creare un parcheggio e un accesso alla cappella compatibile il culto e l'uso del cimitero. Discussione ancora aperta, e udienza di nuovo da spostare.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news