LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Consulte: un poker d'assi per i tesori della regione
SOLE 24 ORE Nord Ovest 14 GEN 2005

«Dobbiamo pur dirlo: Milano se la sogna una struttura come la nostra. Ma sì, è ora che i torinesi smettano di massacrarsi e che ritrovino un po' d'orgoglio per la propria città».
Luigi Garosci, presidente della Consulta per la valorizzazione dei beni artistici e culturali del capoluogo piemontese, abbandona per un giorno i toni sfumati, il profilo basso, e imbocca la strada della passione. D'altronde è proprio intorno alla passione per l'arte che si è coagulato il progetto nato nel 1987, quando un gruppo cittadini attivi in alcune importanti aziende torinesi decise di fare qualcosa di concreto per la città attraverso il recupero e il restauro di beni culturali. Oggi, dopo 15 importanti interventi realizzati, 12 milioni investiti (che arriveranno a 15 nel 2005), i soci sono diventati 30, tra privati (alcuni nomi: Fiat, Ferrerai Martini & Rossi, Lavazza, Telecom, Reale Mutua) ed enti (tra gli altri; Fondazione Crt, Compagnia di San Paolo, Unione industriale).
Gli interventi previsti per il 2005 riguarderanno la facciata di Palazzo Carignano, le fontane che raffigurano i fiumi Po e Dora in piazza Cln e la cosiddetta "cancellata dei Dioscuri" di Palazzo Reale. «Uno sforzo significativo — commenta Garosci — soprattutto se eseguito, come nel 2004, in un contesto caratterizzato da problemi congiunturali per le aziende».
Dalle imprese e dalle fondazioni arriva dunque il denaro. Ma non solo quello. «Il nostro contributo — aggiunge il presidente — è fatte anche di competenze manageriali, criteri gestionali, spirito imprenditoriale. Le nostre scelte vengono effettuate in base a quattre criteri: urgenza dell'intervento, rapidità e certezze nelle autorizzazioni, cadenza annuale e biennale, ritorno di immagine per la città». I tutto in stretto collegamento con le Soprintendenze e gli enti pubblici.
Così, per esempio, sono stati risanati l'aula del Parlamento subalpino nel 1988, le facciate e i campanili delle centralissime chiese di Sai Carlo e di Santa Cristina tra il 1990 e il 1991
la Villa della Regina sulla collina torinese (2002-2003), oppure, recente mente, la facciata della palazzina della Promotrice delle Belle Arti, al Valentino.
E il modello torinese ha fatte scuola anche in altre realtà de Piemonte: in provincia di Cuneo, a Savigliano e Fossano, ad Alessandria, dove sono nate altrettante consulte locali.
Quella di Fossano, nata nel 1995, raccoglie undici aziende e due fondazioni. In dieci anni hi investito circa un milione. Tre le operazioni di recupero più significative eseguite nella cittadina del Cuneese, occorre ricordare i restauri della chiesa di San Giorgio, delle mura del bastione nord e dei 12 affreschi posti all'esterno di alcuni edifici del centro storico. «La priorità del 2005 — chiariscono da Fossano — si chiama Castello degli Acaia».
Sempre nella provincia "granda" è attiva la Consulta di Savigliano che comprende nove imprese e tre soci istituzionali (il Comune e due fondazioni). Dal 1997 a oggi ha impiegato circa 800mila euro, concentrandosi soprattutto sulla torre civica e sul recupero di un dipinto collocato nella Porta di San Giovanni, nella zona vecchia.
Al 1997 risale la costituzione della Consulta di Alessandria, Cinque soci (tre aziende e due fondazioni) e una spesa di 900mila euro utilizzati per il recupero della chiesa di Santa Maria del Castello, la più antica di Alessandria. «L'anno nuovo — annuncia il segretario, Roberto Livraghi — vedrà un ampliamento del numero dei soci». Ma c'è di più. «In effetti — conclude Livraghi — stiamo definendo una convenzione per un intervento triennale a favore di altre due chiese barocche cittadine: Santa Lucia e San Giovannino».



news

24-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news