LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Biblioteca, lavoratori a rischio
Carlo Antini
Il Tempo cronaca Roma14-GEN-2005

A RISCHIO una ventina di lavoratori impiegati nella biblioteca di Archeologia e Storia dell'Arte di Palazzo Venezia. Da circa cinque anni si occupano della manutenzione, spolveratura e trasporto dei libri all'interno della biblioteca. Il loro contratto, per, scadr il prossimo 6 febbraio e, finora, non ci sono stati ancora segnali certi su un'eventuale proroga o rinnovo. Nella legge finanziaria nazionale, infatti, mancherebbe la copertura economica necessaria. Si tratta di 22 lavoratori che si occupano di supporto alle attivit della biblioteca - dichiara Bruno Esposito, ammistratore delegato di Ales Spa, la societ di servizi alle cui dipendenze sotto i 22 lavoratori di Palazzo Venezia e che, a sua volta, lavora per conto del Ministero dei Beni culturali. Il loro contratto partito a febbraio del 2000 e scadr il prossimo 6 febbraio. Dal quel momento i lavoratori potrebbero essere senza contratto.
Per risolvere la questione sarebbe necessario il rinnovo o almeno la proroga del contratto in scadenza. Ma, a quanto pare, finora non ci sarebbe la copertura economica. Per il rinnovo del contratto - conferma l'amministratore delegato di Ales Spa - non c' la copertura economica all'interno della legge finanziaria appena approvata. Il ministero dei Beni culturali e quello del Lavoro avevano predisposto un emendamento alla legge che si proponeva di finanziare le attivit affidate ad Ales per i prossimi tre anni. Tuttavia l'emendamento non stato approvato e ora non ci sono le risorse necessarie per il rinnovo del contratto in scadenza. Per questo abbiamo aperto le procedure di riduzione del personale.
L'Ales Spa una societ di servizi che lavora per conto del ministero dei Beni culturali. I 22 lavoratori sono dipendenti dell'Ales - aggiunge Esposito - Negli ultimi cinque anni la nostra societ cresciuta e recentemente ha anche ottenuto la certificazione di qualit Vision 2000 che attesta il grado di maturit ed efficienza aziendale. Se non ci saranno novit fino al 6 febbraio, potrebbero andare in crisi le attivit stesse della biblioteca.
I vertici dell'Ales Spa spiegano che, nel giro di pochi mesi, lo stesso problema legato al rinnovo del contratto e alla copertura economica nella legge finanziaria potrebbe riguardare altri 400 lavoratori della societ, impiegati in altre 7 sedi nel Lazio e 18 in Campania. Intanto dal ministero dei Beni culturali fanno sapere che la prossima settimana i responsabili dell'Ales saranno ricevuti dal sottosegretario delegato dal ministro per trovare una soluzione al problema. Nel frattempo sono stati gi interessati tutti i ministeri competenti.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news