LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Palazzo Trigona, trovati i fondi
Agostino Sella
La Sicilia Edizione Enna


Piazza Armerina, l'assessore Pagano annuncia che l'edificio sar ristrutturato con il denaro della Val di Noto.

PIAZZA ARMERINA. Forse ci siamo. Dopo incomprensioni, fughe in avanti e promesse non rispettate, pare che la querelle di Palazzo Trigona stia giungendo alla fine. A diramare le nubi una nota dell'assessore regionale ai Beni culturali Alessandro Pagano: Palazzo Trigona potr essere restaurato con i fondi per la ricostruzione e la realizzazione di interventi sui beni architettonici della Val di Noto cos come avevo indicato nel corso della conferenza di servizi svoltasi lo scorso 30 dicembre al Comune di Piazza Armerina. La Soprintendenza di Enna potr inoltrare il progetto esecutivo di oltre 2 milioni di euro al Dipartimento regionale della Protezione Civile che provvedere all'esecuzione dei lavori in base alla legge 433 del 1991 destinata al recupero del patrimonio culturale danneggiato a causa del sisma del 1990.
A indicare la strada della 433 stato l11 dicembre scorso nel corso di una conferenza stampa il deputato diessino Mirello Crisafulli, che aveva indicato la legge sul terremoto di Santa Lucia l'unica possibile per recuperare i 2,6 milioni di euro persi con i fondi del lotto. Su input di Crisafulli la Soprintendenza di Enna aveva inviato il 17 dicembre una nota alla protezione civile in cui chiedeva il finanziamento del progetto essendo Palazzo Trigona un bene culturale barocco del territorio della Val Di Noto. Successivamente, in data 28 dicembre, il Dipartimento regionale della Protezione Civile, in una nota firmata dal Dirigente Generale Tullio Martella, chiede l'inoltro del progetto esecutivo per la messa in sicurezza del Palazzo Trigona a salvaguardia del patrimonio culturale della Val di Noto, a mente del disposto dell'articolo 2, primo comma, dellOrdinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri 2436 del 9 maggio 1996. Nella nota si evidenzia anche che la relativa spesa graver sulle competenze residue del capitolo di Bilancio 516009 per l'esercizio finanziaria 2004 e si precisa anche che gli interventi dovranno essere eseguiti con assoluta tempestivit.
Sulla base di questa nota, il giorno successivo, cio il 29 dicembre, la Soprintendenza di Enna inoltrava il progetto esecutivo, quindi cantierabile, del restauro dell'immobile per l'importo di 2,8 milioni di euro. Crisafulli serafico: Meglio tardi che mai. Mi auguro che non ci siano ulteriori ritardi. La Soprintendenza e il genio civile hanno agito nel migliore dei modi seguendo le nostre indicazioni. Felicit contenuta in Legambiente che da anni si batte per questa causa si nota nelle parole del suo esponente Riccardo Calamaio: Accogliamo di buon proposito Speriamo che sia la volta buona non abbasseremo mai il livello di attenzione.



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news