LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Domenici all'attacco delle soprintendenze. "Non rendono conto del loro operato"
Massimo Vanni
REPUBBLICA Firenze




UN ATTACCO alle soprintendenze, che difendono se stesse senza rendere mai conto del proprio operato. E la risposta della consultazione popolare come scelta politica perch in un tessuto con un forte elemento conservativo come quello fiorentino occorre un continuo confronto. Il sindaco Leonardo Domenici varca la sede di viaValfonda, sede di Assindustria, per discutere delle proposte per la competitivita e lo sviluppo elaborate dai protagonisti economici della citt. E davanti agli industriali illustra cos quello che intende fare sul parcheggio della Fortezza.
Il consenso non si conquista una volta per tutte, dice il sindaco. E anche se si votato sei mesi fa, fa intendere Domenici, il senso di una eventuale consultazione andr oltre il parcheggio. Per noi importante l'affidabilit di procedure e di tempi, ha fatto presente il presidente della Lega delle Cooperative Giovanni Doddoli. Come dire, andiamo avanti con i cantieri. Parole condivise dalla Filca Cisl, preoccupata delle incertezze sui tempi che rischiano di allontanare le imprese dal project, dice Nicola Longo.
Un dibattito pubblico, ha per insistito il sindaco, pu contribuire a fare chiarezza: si fatta anche confusione tra il progetto e la finanza di progetto che consegnerebbe la citt ai cosiddetti poteri forti, quando invece uno strumento che agisce sulla base di norme dello Stato e ci permette di realizzare opere di pubblica utilit. In ogni caso sar il Consiglio comunale a decidere se la consultazione si far o no, dopo che il ministero avr espresso il proprio parere.
Gi stamani il sindaco Domenici incontrer a Roma il ministro dei beni culturali Giuliano Urbani. Ma non affatto certo che si parli di Fortezza. Richiesto dal sindaco e dal presidente del governo regionale Claudio Martini, l'incontro nasce all'indomani delle dichiarazioni del ministro sulla loggia di Isozaki (Non si far), prevista dagli accordi in piazza del Grano, all'uscita degli Uffizi. E il primo argomento dell'incontro tra Urbani da una parte e Domenici e Martini dall'altra sar proprio la loggia.
Cercheremo anzitutto di capire cosa pensa il ministro, dice l'assessore all'urbanistica Gianni Bi agi che, assieme al responsabile cultura Simone Siliani e al segretario comunale Carlo Paolini accompagner il sindaco. E soprattutto si cercher di capire quale sar il futuro della piazza, nel caso il ministro voglia azzerare il progetto. Solo per cominciare per. Perch l'ordine del giorno dell'incontro con il ministro prevede altri sei punti. Quali?
Nell'ordine il biglietto unico tra musei statali e comunali, l'integrazione delle biblioteche e la definizione di azioni comuni per le istituzioni culturali: in pratica i progetti previsti dal Piano strategico. Si parler poi delle celebrazioni galileiane e degli eventi e dei progetti (anzitutto quello di un planetario). E a questi punti, Martini aggiunger infine l'accordo quadro Stato-Regione comprendente il recupero del Convento delle ex Leopoldine, il restauro della basilica di Santa Maria Novella, Palazzo Strozzi e la valorizzazione del sistema espositivo.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news