LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

«Giù le mani dal direttore Milano». Il sen. Guerzoni scrive a Urbani: «Sia reintegrato nelle sue mansioni»
GAZZETTA DI MODENA


Le proteste del mondo della cultura per il sistema intollerante con cui il Ministero ha proceduto alla rimozione di Ernesto Milano dall'incarico di direttore della Bibioteca Estense Universitaria non si sono fatte attendere: ieri abbiamo pubblicato la lettera di Mario Panizza, presidente del corso di laurea in scienze dei beni culturali dell'Università, con la quale veniva sottolineata la sua "profonda esperienza di studio del patrimonio librario e cartografico nazionale", oggi registriamo la vibrante protesta del senatore Luciano Guerzoni (Ds-l'Ulivo) che ha inviato una lettera al Ministro Urbani. Nella lettera il senatore modenese esprime tutto il suo rammarico per i modi con cui la rimozione dall'incarico è avvenuta. "Modi che hanno suscitato sgomento e amarezza anche perché il prof. Ernesto Milano è persona competente e unanimemente stimata negli ambienti cittadini, ma anche tra studiosi e intellettuali non solo italiani e dirige da oltre trenta anni una istituzione culturale assai rilevante qual è la Biblioteca Estense Universitaria".
Un atteggiamento riprovevole, in quanto il Ministero aveva già decretato e notificato la proroga nell'incarico, accogliendo la disponibilità di Milano, certamente onerosa ed offerta con generosità.
Ma si può fare ancora qualcosa perché il direttore resti al suo posto.
E il senatore Guerzoni chiede una coraggiosa iniziativa del Ministro "affinchè la decisione sia revocata ed il prof. Milano sia ripristinato al più presto nel suo incarico. Non ti nascondo che quando nella scorsa estate al Senato - prima in Commissione e poi in Aula - ho agito affinché anche l'opposizione condividesse la proposta della maggioranza di ripristinare la possibilità per alti dirigenti pubblici - su loro richiesta - di procrastinare i loro incarichi, pensavo al prof. Milano ed all'opportunità che lo Stato e la cultura italiana potessero avvalersi ancora per qualche anno della sua preziosa attività". Il senatore chiede una particolare attenzione al "caso" Milano, perché "Milano, oltre che Direttore dell'Estense, è docente Universitario, uno studioso di alto profilo scientifico come testimoniano tra l'altro le sue più che decennali attenzioni alle attività ed alle pubblicazioni delle biblioteche italiane, le decine di saggi che ha pubblicato e le molteplici iniziative editoriali da lui promosse e curate di rilevante livello storico e artistico, apprezzate non solo nel nostro Paese". Ernesto Milano è un esponente di eccellenza della cultura italiana e sarebbe, quindi, un peccato non fare più ricorso alla sua preziosa e lunga esperienza, solo per mancanza di fondi. "Se, come sembra, lo stipendio del direttore dell'"Estense" è già stato cancellato dai capitoli di bilancio del ministero, ciò confermerebbe soltanto la demagogia intollerabile - sostiene Guerzoni - di chi ci governa che si bea di aver ridotto di qualche euro l’irpef del 40% degli italiani più ricchi, portando la pubblica amministrazione della cultura in condizioni miserevoli". Le proteste si allargano a livello nazionale, tanto che vittima di questo forzato provvedimento ministeriale è anche la direttrice della Galleria degli Uffizi di Firenze, Anna Maria Petrioli Tofani che aveva chiesto di restare altri tre anni, come prescrive la legge che permette ai magistrati di lavorare fino a 70 anni. Costretta al pensionamento, la direttrice andrà all'este ro, dove la sua esperienza viene riconosciuta ed apprezzata. Un esempio che potrebbe seguire anche il direttore del la Biblioteca Estense.



news

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

11-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 gennaio 2021

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news