Appello del 2002 al Presidente della Repubblica
LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA<div style=otomatik kapı sistemleri">
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Tutela per gli archivi dei privati
Italia Oggi 7/12/2011

Convenzione siglata tra l'associazione Asages e la direzione generale del ministero beni generali
Possibile trasferire i documenti familiari alla struttura di stato

Asages, Associazione archivi gentilizi e storici, aderente a Confedilizia, e la Direzione generale per gli Archivi del ministero per i beni e le attivit culturali hanno firmato a Roma, una Convenzione per la conservazione e valorizzazione degli archivi gentilizi, nella seicentesca Sala Alessandrina del Palazzo della Sapienza del Borromini, sede prestigiosa dell'Archivio di Stato di Roma. La Convenzione, siglata dal dott. Luciano Scala, direttore generale per gli Archivi, e dall'avv. Giorgio Spaziani Testa, segretario generale di Confedilizia, in qualit di rappresentante del marchese Manfredi Landi di Chiavenna, presidente dell'Asages, intende offrire ai proprietari uno strumento per favorire la conservazione, a titolo di comodato presso gli Archivi di stato, dei fondi documentari di pregio dichiarati di interesse storico particolarmente importante. Per 1'Asages tale opportunit rappresenta un ragguardevole passo avanti per i proprietari di archivi privati, che hanno cos la possibilit, per esempio, in caso di vendita o di ristrutturazione del luogo in cui conservato l'archivio privato, di dare in comodato il proprio archivio a un Archivio di stato e di conservarlo presso una struttura sicura e adeguata all'importanza del bene culturale. La Direzione generale per gli Archivi istituzionalmente promuove la tutela e la conservazione, ma anche la conoscenza, fruizione e valorizzazione degli archivi familiari che rappresentano un settore documentario di primaria importanza, oggetto di particolare attenzione per il valore rivestito da queste fonti private per la storia nazionale. Il riconoscimento di tale valore trova la sua formalizzazione nella dichiarazione di interesse storico particolarmente importante, che impone obblighi precisi per chi detiene a vario titolo l'archivio, quali il divieto di smembrare, di vendere, trasferire, intervenire sul bene senza l'autorizzazione della Soprintendenza competente e il dovere di mantenere la documentazione nelle migliori condizioni, consentendone l'accesso agli studiosi. La normativa in vigore prevede, d'altra parte, vantaggi a favore dei privati attraverso erogazioni di contributi e forme di agevolazione fiscale.



news

26-04-2016
RASSEGNA STAMPA: aggiornata al giorno 26/04/2016

23-04-2016
Indebolimento della tutela e riforme 'di sinistra': intervento di Vittorio Emiliani

15-04-2016
Pubblicato il bando del premio Silvia Dell'Orso 2016: un riconoscimento alla buona divulgazione

14-04-2016
SETTIS sulla Costituzione italiana

11-04-2016
Dalla tutela lo sviluppo della riserva del litorale romano. Comunicato stampa del convegno

10-04-2016
Fatto in Italia - SETTIS - EMILIANO - Discussione sul prossimo referendum del 17 aprile sulle trivellazioni e sul decimo anniversario dell'abbattimento di Punta Perotti.

10-04-2016
Completata la disarticolazione delle istituzioni di tutela. Documento approvato da Italia Nostra su proposta di Giovanni Losavio

09-04-2016
Vittorio Emiliani: Parchi Nazionali: meno tutele, pi spazio alle lobby

08-04-2016
Abruzzo, la paura di essere dimenticati

07-04-2016
PALMIRA dopo l'ISIS

05-04-2016
Nozze, brindisi e feste nei musei e nei siti. Intervento di Vittorio Emiliani

05-04-2016
Documentario su L'Aquila il 6 aprile su Rai3

01-04-2016
EMERGENZA CULTURA: intervista a Salvatore Settis

31-03-2016
I Fori imperiali e la parata del 2 giugno, intervento di Carlo Pavolini

24-03-2016
Versione definitiva del documento del costituendo comitato del 22 marzo

21-03-2016
Istituito l'Istituto centrale del Ministero dei beni e delle attivit culturali e del turismo con competenze nel settore dell'archeologia

21-03-2016
ROMA-7 maggio 2016: Emergenza cultura. Salviamo l'art. 9 della Costituzione

21-03-2016
Contributo di Walter Tocci su Antonio Cederna

19-03-2016
Due giornate contro lo sfascio dei Beni culturali

13-03-2016
Adesione di archeologi alla manifestazione indetta da Pier Luigi Guzzo a Roma il 22 marzo

12-03-2016
Documento del costituendo coordinamento degli archeologi italiani: incontro con il ministro Franceschini

02-03-2016
Online gli interventi alla tavola rotonda delle associazioni di archeologi a TourismA 2016

02-03-2016
Pier Giovanni Guzzo e Giuliano Volpe: Corrispondenza fra archeologi discordi

27-02-2016
Pier Giovanni Guzzo: INVITO ALLA DISCUSSIONE ED ALL'AZIONE

27-02-2016
Lettera aperta al ministro Franceschini del coordinamento degli archeologi italiani

23-02-2016
Al via la V edizione di "Visioni d'arte", promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

23-02-2016
Intervento di Vittorio Emiliani sulla riforma Mibact. Qualcuno ne parla?

18-02-2016
Documento delle consulte universitarie di Archeologia sulla riforma Mibact

17-02-2016
Comunicazione degli Archeologi della Accademia Nazionale dei Lincei

15-02-2016
Riforma Mibact. Documento di Carlo Pavolini per la Consulta Universitaria di Archeologia Classica

Archivio news