LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Librerie, i fondi della discordia
Fabrizio Coscia
09/01/2005 Il Mattino



gi polemica sui contributi regionali a favore di librerie e case editrici storiche della Campania.

Cinquecentomila euro stanziati dalla delibera del 28 dicembre scorso, ripartiti pi o meno equamente, tra Treves, Colonnese e La Conchiglia, oltre al Circolo della Stampa e allEmeroteca Tucci.
Contributi straordinari che arrivano a tamponare situazioni critiche o di emergenza, legate a minacce di sfratto, gravi difficolt economiche o mancanza di sedi.

Eppure non si sono fatte aspettare le prime richieste di chiarimenti, partite dal libraio Gianfranco Lieto, titolare dal 1954 dellomonima libreria di viale Augusto a Fuorigrotta: Mi chiedo - afferma Lieto - quali sono stati i criteri che hanno portato a una simile decisione.
stato fatto un bando?

stata indetta una lotteria? Aspettiamo risposte chiare dalla Regione, che ha elargito denaro pubblico a pochi fortunati. Subissato da richieste di chiarimenti, anche Paolo Pisanti, presidente dellAssociazione Librai, ha sollecitato alla Regione trasparenza sui criteri della delibera. Le librerie in difficolt sono tante - dice - e non solo a Napoli. Basti pensare alla Libreria del Sannio, costretta alla chiusura. Raimondo Di Maio, della Dante & Descartes, auspica la creazione di un comitato di intellettuali che monitorizzi tutte le librerie, un vero e proprio atlante delle librerie campane, affinch la divisione dei contributi venga fatta con piena cognizione. Un commento ottimistico proviene da Diego Guida, il quale si augura che la delibera rappresenti un primo finanziamento che apra la strada ad altri interventi, programmati e duraturi nel tempo, fino ad arrivare a una legge sulleditoria. Un sasso nello stagno, dunque, quello gettato dal copogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Franco Bianco, promotore delliniziativa. I criteri - spiega Bianco, rispondendo alle richieste di chiarimento - sono stati quelli dettati dallemergenza. Le difficolt di Treves e Colonnese hanno trovato la solidariet unanime di una fetta rappresentativa della cittadinanza napoletana. Si tratta soltanto di un preludio a una prossima legge-quadro che permetta di intervenire in maniera mirata a sostegno di tutte le librerie e gli enti che svolgono attivit culturali meritorie, dopo un censimento dell'intera realt campana.

Soddisfatti, naturalmente, i diretti interessati. Per Rino De Martino, della Treves, si trattato di un segnale di sensibilit nei confronti di alcune situazioni critiche, mentre Eddy Colonnese sottolinea limportanza, e lurgenza, di una legge-quadro di sostegno e dincentivazione delle librerie. Se questo intervento davvero un primo passo in questa direzione, non posso che prenderne atto con soddisfazione. Resta il mistero della terza casa editrice beneficiaria dei contributi: non si tratterebbe, infatti, della Conchiglia caprese di Ausilia Veneruso (che ha confermato di non saperne nulla), ma, secondo quanto afferma Bianco, di una casa editrice di Pozzuoli che versava in difficolt analoghe alle altre due.
Non esiste nessuna Conchiglia a Pozzuoli - assicura Gino Fusco, titolare de Il nome della rosa, vivace realt culturale puteolana, che dopo la chiusura forzata di agosto, ha messo in vendita i locali della libreria -
Lunico libraio di Pozzuoli sono io. Per questo, quando ho saputo della delibera, ho pensato si trattasse della mia libreria, visto che Franco Bianco si era mostrato sensibile alle sue sorti.

Ma poi ho dovuto ricredermi. A chi andranno, dunque, i quarantamila euro previsti per la fantomatica La Conchiglia? una macchia che offusca la felicit che tutti i napoletani dovrebbero provare per il riconoscimento dato a Treves e Colonnese, secondo leditore Tullio Pironti.
Forse, pi banalmente, solo una svista istituzionale.




news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news