LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il patrimonio culturale a rischio
Corriere Nazionale 11/11/2011

I ministeri distinguono il demanio generale da quello di valore storico caso per caso
Federalismo demaniale ultimo atto di questo dramma ha detto il prof Settis della Normale di Pisa
Una delle problematiche legato alla vendita del patrimonio culturale italiano che viene venduto non da uno, ma contemporaneamente da due ministeri: il Ministero per l'Economia e il Ministero per i Beni Culturali. Il primo, come evidente, si sta occupando della vendita in s e della sua disciplina, mentre il secondo ha un ruolo di controllo qualora, nel calderone dei beni alienabili, finiscano ad esempio palazzi di valore storico artistico. Salvatore Settis, professore della Normale di Pisa, durante l'incontro "15 anni di privatizzazioni del patrimonio culturale italiano" con Roland Benedikter della Stanford University ha spiegato con precisione a quali rischi vada incontro la svendita dei beni dello Stato. Quando si parla di "privatizzazione", dobbiamo fare alcune distinzioni. E' molto diverso concettualmente, se si parla di privatizzazione, diciamo di una scuola costruita nel 1965 che non pi in buon stato o una serie di piccoli appartamenti "mainstream" "postmoderni" del 1980, da un lato, o se si parla della privatizzazione della sede del presidente della Repubblica Italiana, il Palazzo del Quirinale, o di importanti monumenti come il Colosseo o il Pantheon, che chiaramente appartengono al demanio culturale. Quello che voglio sottolineare che esiste una forte differenza terminologica tra ci che viene chiamato "privatizzazione" a seconda della differenziazione del Demanio in Generale e Culturale. E cos ci deve essere anche una forte differenza principale tra i rispettivi processi. La distinzione tra Demanio culturale del Demanio generale dovrebbe essere molto chiara sin dall'inizio, altrimenti sembra che tutto sarebbe appartenuto al Demanio culturale. E penso che il fallimento vero e proprio, una delle ragioni del fallimento dei tentativi di vendere o privatizzare una parte di propriet pubblica o di beni immobili appartenenti al demanio proprio perch questa distinzione non mai stata fatta in maniera chiara come avrebbe dovuto da parte dei governi italiani dal 1996 fino ad oggi. La mancanza di una sufficiente distinzione tra demanio Generale del Demanio culturale l'origine e la causa della maggior parte della confusione inerente al processo di privatizzazione fino ad ora. E' alla radice stessa delle sue enorme ambivalenze e problemi. Secondo il professor Settis, l'ultima novit legislativa non ha fatto altro che peggiorare i rischi. Per il momento, l'ultimo atto di questo dramma stata l'introduzione del Federalismo Demaniale cosiddetto (Federalizzazione della propriet pubblica) come principio guida per l'intera propriet pubblica in Italia. In base a questo provvedimento una quantit notevolmente pi rilevante di beni pubblici appartenenti allo Stato italiano saranno trasferiti alle Regioni o ad altri enti locali. Anche se l'attuale accordo sembra escludere in gran parte propriet di esplicito valore culturale nel processo di vendita, si prevede che questo sia oggetto di rinegoziazione e ulteriori cambiamenti. Anche Settis nel suo intervento cita le Dolomiti, inserite tra i beni del Demanio statale in vendita, non senza un velo d'ironia.



news

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

20-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news