LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PUGLIA - la triste agonia del Traetta
MICHELE MIRABELLA
DOMENICA, 06 NOVEMBRE 2011 LA REPUBBLICA - Bari







Entro in citt costeggiando le orrende superfetazioni della vecchia societ elettrica che affliggono il disegno perfetto delle vecchie mura. I tempi stringono perch tra poco il Teatro, l vicino, torner a vivere libero e aperto ai bitontini: un cantiere dove gi sembra di sentire cantare e recitare tra quelle travi, quel cemento, quei resti del vecchio palcoscenico, quei ballatoi polverosi.

La mia emozione grande. Mi accompagna lingegnere che sta combattendo col tempo la battaglia per far si che il 15 aprile del 2002 si faccia porta come si dice nel gergo degli attori, nellanniversario dellinaugurazione. Franco Amendolagine, giornalista attento, mi ricorda che cominci a rinascere questo gonfalone della citt dal 1966, durante una seduta del consiglio comunale: un ragazzino si mise a comiziare attirando la curiosit. Ero io. Da allora non ho mancato mai di ricordare che il teatro non una condizione di vita e di civilt, una irrinunciabile casa della comunit."

Cos scrivevo il 18.2. 01. Il Teatro Traetta non riapr se non nel 2005 ad opera, infaticabile e saggia, del Sindaco Nicola Pice. Dopo solo sei anni e un paio di stagioni di penosa gestione, il teatro Traetta si sta ammutolendo. Poco tempo, vero, ma bastato il cambio dellamministrazione.

Questanno la stagione di prosa non ci sar. E la musica? Chi pu dirlo? Temo che sia il primo, implacabile passo verso la nuova distruzione del teatro Traetta. E aggiungo che quando la politica cade in questo stato di prostrazione succede che il teatro, prima o poi, chiude. E un teatro che chiude, muore. Segnalo ai bitontini questo fatto gravissimo e ricordo che da molti, a parte me, fu previsto. Allarmai la cittadinanza quando mi ribellai alluscita del Comune di Bitonto dal Teatro pubblico pugliese. E le ragioni di quella decisione sono tuttora oscure.
E segnalo al Sindaco di Canosa tutto questo, oggi che il Teatro della sua citt, riapre e ci congratuliamo assai. Le segnalo perch vigili. E rifletta: nel suo teatro si far arte sulle tracce dellantichit ritrovata. Anche a Bitonto, nei restauri, si sono scoperte vestigia e tracce archeologiche. Come a Brindisi. E il segnale delle perentoria continuit delle vicende culturali dei popoli e del culto della bellezza che ad essa si intreccia. La continuit che, a Bitonto, si vuole interrompere. Chi sa se gli amministratori pubblici leggono Dostoevskij e se nella loro biblioteca sonnecchia il bellissimo "Discorso su Puskin" Se c, farebbero bene a rileggerlo, soprattutto i sindaci: potrebbero, prima di firmare delibere sullambiente e territorio o licenze di costruzione o lesinare sui bilanci alla voce cultura, recitare quella stupenda affermazione di Dostoevskij contenuta in quella commemorazione: "La bellezza salver il mondo". Il sindaco di Canosa lo deve aver fatto e deve aver capito che la citt ha il diritto di ritrovare i cittadini l dove la comunit si celebra attraverso larte e la cultura. In teatro. E che vengano, dunque, i vigili urbani in "montura di gala" e i carabinieri col pennacchio. E festa, grandissima festa.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news