LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LIGURIA - Latto daccusa della Coldiretti "I disastri? Colpa dellavidit"
MARCO PREVE
GIOVED, 03 NOVEMBRE 2011 LA REPUBBLICA Genova



Il presidente regionale Germano Gadina: "Ogni anno le stesse domande"


"Continuo furto di terreno agricolo utilizzato per edificare e cementificare"


La violenza eccezionale delle piogge, certo, ma c anche unaltra componente, che fino ad oggi nessuno aveva tirato in ballo cos chiaramente, per trovare le possibili cause del disastro dello spezzino: lavidit.

Lo fa Germano Gadina, presidente regionale per la Liguria degli agricoltori di Coldiretti: In Liguria lavidit si mostrata, negli ultimi 50 anni, nel continuo furto di terreno agricolo utilizzato per edificare, cementificare, appiattire, livellare, apportare modifiche permanenti al bene "paesaggio" con lerronea convinzione che i processi costruttivi potessero essere la chiave delleconomia ma in realt con una sola certezza: sui terreni dove si costruito, lattivit agricola non si far mai pi.

Il tema quanto mai attuale specie dopo che il tema dellabbandono della terra - come coltivazione e quindi come cura - da parte di molti abitanti delle Cinque Terre, a favore della rendita garantita dallaffitto delle case ai turisti sta suscitando un acceso dibattito che vede tra i pi duri contestatori di questa svolta lo scrittore spezzino Maurizio Maggiani.

Probabilmente - dice Gadina - considerata la caratteristica dellevento nessuna opera delluomo sarebbe stata daiuto per evitare tale disastro. Ci nonostante, a meno di un anno dalle alluvioni che avevano provocato milioni di euro di danni sempre nel territorio di La Spezia, siamo nuovamente qui, attoniti e disperati, per farci delle domande e darci delle risposte.
Gadina si rif alle recenti parole del cardinale Angelo Bagnasco sullavidit come peccato capitale dei nostri tempi per poi chiedersi: Non so se dopo 50 anni di questa impostazione, aggravata dai pi vasti cambiamenti climatici di carattere mondiale, si sia giunti al punto di non ritorno. So solo che necessario il forte impegno delle istituzioni, spesso non del tutto compiuto, per salvaguardare le aree sensibili della nostra regione attraverso il mantenimento dellattivit agricola. Coldiretti si sempre impegnata nel sottoporre allattenzione delle amministrazioni locali le proprie proposte, partendo dal presupposto inequivocabile che lattivit agricola una importante risorsa economica che si presta benissimo a valorizzare laltra risorsa, quella turistica, per la quale la nostra regione primeggia. Oggi pi di ieri chiaro che se continuiamo con il solo cemento spariranno entrambe.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news