LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ascoli. Scintille suI parcheggio di via Colombo
domenica, 9 ottobre 2011 CORRIERE ADRIATICO



Castelli replica a Bastiani: Limpianto anche funzionale a polo universitario e auditorium



Ascoli Il parcheggio di via Colombo, appena inaugurato, gi fonte di un acceso dibattito. Mentre il sindaco Castelli risponde alle critiche del consigliere comunale del Pd Bastiani, lex primo cittadino Allevi esorta lamministrazione a varare un piano traffico per il centro.

Rispetto ai costi ed alla funzionalit - afferma Castelli - ritengo utile fornire delle precisazioni. Conoscendo lesperienza che Bastiani ha accumulato come amministratore del Consind sono convinto che le sviste in cui incappato siano frutto di un difetto di comunicazione di cui mi assumo la responsabilit. Innanzitutto, il progetto originario che fu approvato dal consiglio nel 2008 prevedeva la realizzazione di 14 posti auto aggiuntivi rispetto ai preesistenti per un costo unitario di 26.428 euro. Il nuovo progetto ha consentito il raddoppio dei posti aggiuntivi e la enucleazione di 12 posti per motocicli. Con la nuova impostazione, il costo unitario si ridotto a 23.437 euro. Al netto dei costi archeologici, il costo si attesta a 19.062. Una seconda precisazione riguarda i residenti. Bastiani ha preso un abbaglio poich tutti i posti auto sono destinati ai residenti nella zona limitrofa al parcheggio che vi possono sostare h 24. In via sperimentale, il dirigente Curzi ha aderito all'indicazione del consiglio di applicare il sistema misto che consente anche ai non residenti di potervi sostare. Per tutelare chi vive in centro, i 18 posti che la Saba fino all'inizio dei lavori gestiva in modo esclusivo in via Colombo sono stati trasformati in posti misti. Lultima considerazione per la qualit e la funzionalit del progetto. L'Arengo convinto della bont di un'opera che sta mostrando i suoi benefici. Benefici che saranno ancora pi evidenti quando saranno avviati il Polo universitario e lauditorium.

Lex sindaco Allevi critico: Leggo quanto denunciato dai consiglieri di opposizione e condivido le loro critiche e perplessit. Intendo evidenziare, non tanto la singola opera realizzata ma la conferma di una totale mancanza, da parte dellamministrazione, di un piano organico ed armonico della sosta e del traffico, capaci di favorire lo sviluppo del centro. Fare un ulteriore parcheggio in centro, avrebbe senso solo se contribuisse a liberare piazze e monumenti da un vincolo di sosta sempre pi invasivo. Diversamente si determina solo un inutile, ulteriore carico di traffico all'interno di un'area sensibile e delicata. E' tempo che Castelli, invece di sporadici interventi tampone, scollegati fra loro, doti la citt di un nuovo piano traffico, promesso e mai realizzato, capace di favorire l'estensione delle aree pedonali del centro, la fruibilit turistica del patrimonio architettonico e monumentale, lo sviluppo delle attivit commerciali e il diritto all'aria pulita dei cittadini.



news

21-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news