LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - «Proponiamo il territorio a bene Unesco» Giardini.
LA SICILIA Domenica 11 Settembre 2011


Iniziativa promossa da Carmelo Giardina, ex candidato a sindaco di «Insieme per cambiare»


la baia di naxos e, nel riquadro, carmelo giardina
Giardini. «Candidare il nostro territorio quale bene Unesco, per rilanciare Giardini». A fare questo appello a forze politiche e Amministrazione è l'ex candidato a sindaco Carmelo Giardina, dell'aggregazione «Insieme per cambiare».
Secondo Giardina, la proposta ha un suo fondamento ben radicato poiché è risaputo che il meraviglioso paesaggio di Giardini Naxos e del comprensorio è considerato, sin dall'antichità, tra i più belli al mondo, come descritto, anche in tempi più recenti, da viaggiatori e poeti (ad esempio Goethe nel 1787). «Forse non esiste altro luogo conosciuto - afferma Giardina - dove poter ammirare contemporaneamente mare, terra, cielo, neve e fuoco. Purtroppo, nel corso degli anni l'attività di Amministrazioni distratte ha inferto colpi laceranti all'inestimabile patrimonio naturale, storico e culturale che rappresenta la nostra città, dall'incantevole baia alle colline circostanti, alla zona archeologica».
«Oggi - precisa Giardina - se vogliamo tramandare alle future generazioni quello che rimane dell'eredità del nostro passato e allo stesso tempo proteggere il territorio rimasto, è necessario intraprendere con urgenza nuovi e innovativi interventi. che vanno ricercati all'esterno della ordinaria attività dell'Amministrazione. La ricchezza patrimoniale e immateriale, del nostro territorio non è inferiore a quella dei 45 siti italiani già inclusi nella lista del patrimonio Unesco. Noi di "Insieme per cambiare" riteniamo che un progetto da perseguire deve essere la candidatura del nostro territorio quale bene del patrimonio mondiale dell'umanità. Per essere iscritto in tale lista, infatti, un sito deve rispettare almeno uno dei dieci criteri (culturali e naturali) previsti dall'Unesco e, da una prima analisi, il territorio di Giardini ne possiede almeno tre (patrimonio paesaggistico, storico e culturale). A tale scopo, rivolgiamo un appello al sindaco della nostra città e a quelli dei Comuni limitrofi candidabili (Taormina, Castelmola) affinché sia avviato il previsto iter burocratico».
«Ciò - conclude Giardina - servirebbe a rilanciare Giardini sul mercato turistico internazionale con rilevanti benefici economici, sia per la tutela dell'ambiente che per la valorizzazione del bene (territorio e parco archeologico), dato che si aprirebbero nuovi canali di finanziamento, come sancito dalle legge 77/2006».
Rosario Messina


11/09/2011



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news