LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La collezione Merlini? Datela al Maga
Silvestro Pascarella
La Prealpina 30/8/2011

Busto potrebbe cos entrare negli organismi direttivi del museo. L'unione fa la forza

Il commercialista bustese Giuseppe Merlini offre alla sua citt trecento capolavori assoluti che spaziano da De Chirico a Guttuso, da Morandi e Fontana. Opere che saranno presentate al pubblico per la prima volta dal 6 settembre a Palazzo Loredan di Venezia. E che Busto - secondo l'idea del sindaco Gigi Farioli - vorrebbe accogliere nel rinato ex calzaturificio Borri. Ma non tutti sono d'accordo. Troppe le spese per la ristrutturazione ma soprattutto inutile creare un doppione rispetto al Maga, il museo d'arte moderna di Gallarate, nato un anno e mezzo fa in via De Magri sulla tradizione della Gam, fondata da Silvio Zanella: un'istituzione, un simbolo per i Due Galli e per l'intera provincia.
CAMPANILE - II presidente del Maga Angelo Crespi di Busto, amico di Gigi Farioli ma non manca di sottolineare una cosa: Mi sembra molto strano che in tutto questo tempo - cio da quando Merlini ha offerto la sua collezione nessuno abbia pensato al museo di Gallarate che ha una valenza ben pi ampia di quella comunale, gode del favore del ministero e ospita una collezione d'arte coerente con quella del commercialista e appassionato d'arte di Busto. Le due citt confinano, possibile che debba sempre avere la meglio il campanile? Crespi non intende scatenare polemiche ma lancia una proposta che - in tempi di vacche magre - assume un'importanza particolare: Propongo a Busto Arsizio di entrare nel board (negli organismi direttivi, ndr) del Maga. La collezione Merlini diventerebbe cosi un elemento di vanto per tutto il territorio.
CAPITALI - La logica quella dell'unione che fa la forza: In un momento come questo - specifica il presidente - non bisogna creare doppioni ma lavorare insieme. Tanto pi con il cambio di amministrazione che ha visto vincere a Gallarate il centrosinistra di Edoardo Guenzani, gi all'opera per rimettere in sesto i conti non proprio rosei ereditati dalla gestione di Nicola Mucci & soci. La Fondazione culturale, si sa, soffre per un buco che va ripianato e non si sa nemmeno se riuscir ad avviare la stagione 2011/12, il Maga messo meglio ma non pu concedersi voli pindarici. In poche parole pu continuare a proporsi come ente culturale di riferimento se riuscir ad attrarre capitali privati e pubblici, quindi l'apporto di Busto (sempre che la cosa vada in porto) potrebbe essere essenziale.
SOPRAVVIVENZA - In caso diverso, il museo non potr pensare in grande come ha fatto in queste ultime stagioni, dovr badare solo alla sopravvivenza visto che ha gi in parte eroso il fondo d dotazione fornito dal Comune. L'attivit di routine prosegue, ma la grande mostra (Modigliani 2010, Giacometti 2011) non ci sar. In compenso verr spostato in primavera - rispetto a ottobre - il Premio Citt di Gallarate, mentre resta congelata la rassegna su Renato Guttuso che sarebbe arrivata qui da Roma. La parola d'ordine, per, : non arrendersi.



news

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

16-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 agosto 2019

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news