LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Fermate i lucchetti dell'amore sono arrivati persino a Rialto
FRANCESCO MERLO
LA REPUBBLICA 23 agosto 2011

Una iattura e sta infestando la fragile Venezia l'orribile vizio nazionale del lucchetto dell'amore. ora di affidare alla polizia lucchettari e graffitari perch i ponti e i muri d'Italia non sono stati edificati per depositarvi le deiezioni sentimentali spacciate per democrazia dell'anima. E non solo vanno rimossi subito questi lucchetti che stanno corrodendo invasivamente persino il ponte di Rialto, ma vanno combattuti e prevenuti come reati gravi: possibile l'arresto in flagranza per il danneggiamento aggravato (art. 635 comma 2). Insomma tempo di finirla con le considerazioni post moderniste dell'arte cafona, con la celebrazione degli immondezzai, dell'insozzatore della Fontana di Trevi, del sangue, della cacca, della bava... I lucchetti vanno trattati come letame in un archivio, come i tarli che divorano un mobile. I lucchettari non sono n poeti n scultori e neppure installatori d'arte, ma vandali e teppisti. E i lucchetti sono roditori del marmo, del ferro e della pietra. Non scorciatoie per il Parnaso, ma sconcezze, volgarit, come i graffiti che hanno stravolto il centro di Roma, come il turpiloquio inciso con i coltellini sulle vestigia di Pompei. E i sindaci, che in Italia hanno vietato di tutto, anche l'elemosina davanti alle Chiese, devono finalmente ingaggiare contro i lucchetti una lotta senza quartiere e senza concessioni, neppure minime, al siamo tutti poeti e il mondo una pagina su cui scrivere, soprattutto a Venezia dove l'attraversamento di un ponte, di qualsiasi ponte, compreso quello di Calatrava, dovrebbe sempre avvenire in punta di piedi. Il lucchetto qualche volta stato esportato: a Parigi sul Pont-Neuf, per esempio. E le agenzie di stampa ogni tanto diffondono foto di lucchetti in Cina e negli Stati Uniti, ma si tratta di casi isolati, probabilmente di made in Italy all'estero. Cos siamo ridotti: il lucchetto il nuovo simbolo dell'amore italiano insieme con le forme di Ruby e della Minetti. Ne abbiamo fatto letteratura, cinema e canzone. E non c' ponte che resista, non c' ringhiera o parapetto che non vengano assaliti con la complicit dei "critici" e di tanti politici (Veltroni compreso) che nel Paese pi gerontocratico d'Europa si concedono il vezzo avvizzito del giovanilismo. Tutti ricordano quel lampione abbattuto sotto il peso dei lucchetti a Ponte Milvio e ovviamente il successo del romanzo di Federico Moccia che pensa di essere lo scrittore dei nuovi "promessi sposi" delle discoteche, della movida, della platealit ormonale propalata come terzine dantesche. Ebbene, adesso che i lucchetti stanno minacciando Venezia, tempo di elaborare una strategia di difesa nazionale delle citt d'arte. Venezia la pi preziosa, esposta agli occhi del mondo, in difficile perenne convivenza con i consumatori di sensazioni e di emozioni. Se non interveniamo subito, il lucchetto a Venezia pu dilagare come un'epidemia, perch la volgarit sempre premiata dal turismo di massa e si deposita come una cenere imbalsamatrice. Non ci vogliono leggi speciali n ronde leghiste, basta applicare il codice che prevede la reclusione sino a un anno e la multa sino a tremila euro per il deturpamento aggravato e, come dicevamo all'inizio, la possibilit dell'arresto in flagranza per il danneggiamento aggravato. E si potrebbero affiggere cartelli dissuasori, usare le telecamere...: il lucchetto non incatena l'amore ma scatena l'indecenza.



news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news